YourMag » Vita di Coppia » Vita di coppia: il vero significato delle parole
Vita di coppia: il vero significato delle parole

Vita di coppia: il vero significato delle parole

Spesso, soprattutto nelle relazioni d’amore e in modo particolare alle donne, capita di dire una cosa, ma in realtà di pensare e volere esattamente l’opposto.

La buona qualità di un rapporto sentimentale, quindi, dipende molto anche dalla capacità di dare una interpretazione emotiva a ciò che dice il partner. Non solo ascoltare quindi, ma anche interpretare.

Non è una qualità che, purtroppo, tutti possiedono, ma che diventa fondamentale se si vuole comprendere davvero la propria compagna o il proprio compagno, perché anche gli uomini possono dire una cosa, ma pensarne una diversa.

Vita di coppia: quando le parole del partner dicono altro

Essere in grado di fare la traduzione emotiva di ciò che dice il partner permette, a chi ha tale capacità, di scoprire che cosa si cela veramente nel suo intimo. Questo, dunque, consente di superare il divario tra ciò che si dice e ciò che si pensa davvero, perché se è vero che ci si deve sempre fidare di quello che dice l’altro, è pur vero che non sempre si ha il coraggio di dire la verità più profonda e dolorosa. E, così, Alain de Bottom, filosofo e scrittore svizzero, dà qualche consiglio su come imparare ed andare oltre e in fondo alle parole.

Quando si ha paura di esporsi del tutto

A volte, quando si è in coppia, soprattutto all’inizio di una relazione, si ha paura di aprirsi troppo e di apparire vulnerabili agli occhi del partner. Così si preferisce dire che va tutto bene, quando invece ci si sente deboli e fragili; allora la traduzione emotiva di “Sto bene” diventa “Sto male”.

Quando dietro la rabbia c’è la voglia di affetto

Se si tiene molto ad una persona può capitare di dirgli cose molto cattive o avere atteggiamenti dispotici, non perché si provano veramente, ma perché dal proprio partner ci si aspetta sempre moltissimo. La traduzione emotiva di “Ti odio”, quindi, in realtà è un messaggio disperato di richiesta di affetto e di amore.

Quando si vorrebbe che il partner facesse qualcosa

La frase “Fai come vuoi”, ammettiamolo, è un classico che ogni donna almeno una volta nella vita ha detto al suo compagno. La traduzione emotiva di queste parole ha un significato opposto, però, perché si vorrebbe che lui facesse una cosa precisa, ma ovviamente non è possibile imporgliela.

Quando ci si vuole raccontare un’altra realtà

Quando si vedono, o si vive, con un partner troppo dolce e affettuoso non sempre vuol dire che ciò rispecchi la realtà. Come scriveva Marcel Proust, “In amore spesso chi ama meno, pronuncia le parole più dolci” e infatti dietro a questa eccessiva dolcezza si potrebbe nascondere altro. Raccontarsi una realtà che non esiste per non affrontare i veri problemi, come la mancanza di amore, magari.