YourMag » Vita di Coppia » Vita di coppia: il matrimonio casto
Vita di coppia: il matrimonio casto

Vita di coppia: il matrimonio casto

Che possibilità ha di durare un matrimonio senza sesso? Anche se può sembrare strano, le coppie sposate che hanno rapporti sporadici o inesistenti, ci sono.

Queste coppie sono molte di più di quelle che si possa immaginare. In Italia, i dati relativi al 2014 forniti dell’Ami (Associazione Matrimonialisti Italiani) rivelano che nel 30% dei matrimoni, che vanno avanti da almeno 15 anni, i rapporti intimi sono inesistenti.

Le cose peggiorano quando si è sposati da più tempo. Secondo i dati del quotidiano “Il Giornale”, infatti, nelle coppie sposate da più di 30 anni, la percentuale sale a 50% e l’uomo rifiuta i rapporti nel 70% dei casi.

Vita di coppia: ecco i segnali che fanno capire che un matrimonio si sta avviando alla castità

I motivi per cui le coppie sposate preferiscono la castità, o quasi, possono essere diversi. Ci sono quelle che rinunciano ai rapporti intimi in maniera consapevole e sono felici, ma ci sono anche quelle che sono costrette al matrimonio in bianco per motivi di salute o anche per l’arrivo di un figlio che, senza dubbio, scombussola la vita di una coppia.

Ma quali sono i campanelli di allarme che fanno capire che un matrimonio si avvia verso la strada della castità?

Parlare di sesso provoca disagio

Un segnale da non sottovalutare è quando, all’interno della coppia, si prova disagio a parlare di sesso. Avere una conversazione diretta e schietta su questo argomento è molto importante per avere un’intimità regolare e felice.

Un altro campanello d’allarme è quando si prova imbarazzo o fastidio a guardare scene erotiche con il proprio partner. Infatti, come spiega la terapista sessuale Kimberly Resnick Anderson, “questo può essere indicativo di un problema nella vostra vita sessuale o risvegliare qualche aspetto della vostra sessualità, al momento un po’ represso o confuso. Essere in grado di godere di una scena sexy con il partner è un segno di salute sessuale”.

Quando si evita il contatto fisico

Spesso molti coniugi perdono l’abitudine di toccarsi, non solo dal punto di vista sessuale, ma perdono anche la consuetudine di darsi un bacio prima di uscire di casa, per esempio. Sono dei piccoli gesti che, però, se non vengono fatti quotidianamente, rischiano di allontanare fisicamente marito e moglie, portando ad un matrimonio bianco.

Anche non andare a dormire insieme è un segnale da non trascurare, perché questo diminuisce notevolmente la possibilità di avere rapporti intimi e rivela qualche problema.

Se ci si trasforma in coinquilini

Un altro pericolo per l’intimità di una coppia è quando non si ha più la voglia di flirtare e di sedurre, ma ci si ritrova, la sera, seduti sul divano a spettegolare come due vecchi amici.

Basta poco per riaccendere la fiamma della passione: la lingerie diversa, un messaggino più spinto, che fa da preludio ad una notte di fuoco, ed il gioco è fatto.