YourMag » Vita di Coppia » Vita di coppia: alla conquista dell’ex
Vita di coppia: alla conquista dell'ex

Vita di coppia: alla conquista dell’ex

Lasciarsi per poi ritrovarsi e stare ancora meglio? E’ più frequente di quanto si possa pensare e lo dimostra anche uno studio americano.

Lo studio della Kansas State University, condotto su 323 convivenze e 752 matrimoni, ha rivelato che questo accade ad un terzo delle coppie conviventi e ad un quarto di quelle sposate.

Ciò succede perché, in molte occasioni, prendersi una pausa può evitare che il rapporto si consumi definitivamente. Così, lasciarsi diventa l’unica chance per la salvezza di una relazione sentimentale, che comincia a scricchiolare.

Vita di coppia: cosa non fare se si vuole riconquistare l’ex

Se, però, si vuole riuscire nell’impresa di riconquistare l’ex, è necessario seguire qualche regola, soprattutto se la decisione di chiudere il rapporto non è stata presa da voi. 

Mai tampinarlo

Questa è la prima regola. Se è stato lui a lasciarvi, la cosa peggiore che si può fare è stalkerarlo. Se lui vuole tempo per riflettere, dovete, anche se a fatica, accontentarlo, e non fargli alcun tipo di pressione. Non è semplice, ovviamente, ma se lo si vuole riconquistare evitate messaggi o appostamenti nei posti dove è possibile incontrarlo. Questo atteggiamento serve solo a stressarlo e ad esasperarlo, piuttosto cercate di riflettere anche voi su tutto quello che sta accadendo.

Mai mostrarsi disperate

Questa, invece, è la seconda regola ed è importante quanto la prima. Un ex non deve mai vedervi disperate e sconfitte, né dovete fargli capire o, ancora peggio, dirgli chiaramente che la vostra vita da quando vi ha lasciate non ha più senso. Al contrario, davanti agli occhi dell’ex compagno o dell’ex marito dovete mostrarvi sempre felici e far vedere che la vostra vita va avanti lo stesso, anche senza di lui. Deve avere il dubbio, ma anche la paura, che avervi lasciate è stata la scelta peggiore che potesse fare.

Rivivere l’atmosfera di quando vi siete innamorati

Se desiderate riconquistare il vostro ex è importante che lui riveda la donna che eravate quando si è innamorato di voi. Dovete ricordarvi di come eravate all’inizio della vostra relazione d’amore ed essere proprio così: provate a far rivivere l’atmosfera di quel periodo. Allo stesso modo cercate di ritrasmettergli le emozioni psicologiche positive che lo avevano conquistato. E’ essenziale “lavorare” anche sul versante delle emozioni e della testa.

Come comportarsi se si torna insieme

Se poi riuscite a riconquistarlo e a ricomporre la coppia, state attente perché ci sono degli errori che è molto importante non fare. Innanzitutto, ricominciate il rapporto come se si trattasse di una nuova relazione d’amore e, quindi, ripartite con grande cautela. Infine, abbiate chiaro in mente che se vi siete lasciati è perché qualcosa non andava bene. Così, tornati insieme, parlatevi chiaramente e sinceramente per cercare di risolvere i problemi a causa dei quali la relazione si è interrotta.