YourMag » Viaggi » Visitare Zurigo in 3 giorni
Visitare Zurigo

Visitare Zurigo in 3 giorni

Visitare Zurigo in tre giorni regala emozioni che non molti si aspettano ad incominciare dalle sue origini celtiche. La città più grande di questa Svizzera discreta ma un poco sorniona, offre una totale tranquillità anche se, nella Langstrasse ci si può lasciare sorprendere dalla movida che anima questo quartiere con locali, bar e ritrovi dove non è raro ascoltare jazz dal vivo.

Zurigo è una sorpresa per tanti, per un itinerario possibile a tutti, questi sono i nostri suggerimenti.

La nostra visita a Zurigo in 3 giorni incomincia dalla via principale della città, la Bahofstrasse, ricca di negozi di ogni genere, famosi brand, Starbucks e locali dove prendere confidenza con la quotidianità di questa città elvetica prima di visitare la città vecchia, caratterizzata da vicoletti, stradine, sali e scendi pittoreschi che non sfigurano di fronte alla Augustinerstrasse dove sono ubicate le chiese di Sankt Peter in puro stile barocco e l’Augustinerkirke. Imperdibile la vista panoramica della città che si gode arrivando al Lindenhof.
La visita prosegue alla scoperta della Rathaus, cioè il municipio cittadino che si trova lungo il fiume e vicina a due altre chiese famose: Fraumunster e Grossmunster.
Se siete alla ricerca di negozi dove trovare dell’artigianato locale non potete perdere il Neumarket e il Rindermarket dove potrete trovare anche tante opportunità per mangiare.

Il nostro programma per visitare Zurigo in 3 giorni prosegue con la visita del suo lago. E’ consigliabile acquistare una mini-crociera per avere la possibilità di ammirare da una insolita prospettiva il paesaggio delle sue rive. Per chi è amante delle passeggiate, una buona camminata è l’alternativa alla crociera: percorsi segnalati all’interno dei parchi circostanti sono una ottima opportunità per assaporare i profumi della natura.
Il pomeriggio va dedicato alla visita dei due principali musei cittadini: lo Swiss National Museum che annovera collezioni di arte contemporanea e il Kunsthaus, dove si possono vedere opere varie a partire dall’epoca medioevale ai giorni nostri.

Visitare Zurigo in 3 giorni

Il nostro ultimo giorno va dedicato alla scoperta di Zurich-West, il quartiere occidentale della città dove è concentrata la movida di Zurigo e che ricorda molto, la città di Berlino per via del suo tessuto urbanistico. Tempo permettendo, non è da perdere l’occasione per conoscere il Chinagarten, uno spazio verde famoso per essere considerato il giardino zen della città (aperto da marzo a ottobre) e, se chiuso, potreste optare per il Botanischer Garten, un ricco giardino botanico ricco di tante piante esotiche.
Ultimo suggerimento: acquistate la Zurich Card con la quale avrete la libera circolazione su tutti i mezzi di trasporto per tre giorni, oltre ad interessanti sconti e gratuità.