YourMag » Viaggi » Visitare Praga in 3 giorni
Visitare Praga

Visitare Praga in 3 giorni

Mistero e Magia  questa è Praga… descrivere una città emblematica come Praga, non è mai semplice o scontato. Città intrisa di fascino e mistero, “capitale” della magia bianca con Lione e Torino, Praga è un microcosmo a sé, da scoprire lentamente. Teatro di miti e leggende – le più note riguardano quelle concernenti la principessa Libuše dotata di poteri magici e il potente rabbino Loew che, insieme al fido Golem scacciò i persecutori degli ebrei dalla città – Praga è una città straordinaria, carica di suggestioni e di attrazioni da visitare. Scopriamo insieme come visitare la capitale della Repubblica Ceca e come farlo nell’arco di tre giorni.

Visitare Praga in tre giorni? Si può fare!

Accogliente, decisamente sicura e, soprattutto, capitale di un divertimento senza posa, Praga è una città da vivere almeno una volta nella vita. Per scoprire Praga e le sue bellezze, non si può che partire dal Castello, il suo luogo più emblematico. Esteso su di un’area di 70 km², incluso nella lista dei Patrimoni dell’Umanità per l’Unesco, quello di Praga è il Castello più grande al mondo. Maestoso e inaccessibile, teatro di un romanzo di Kafka, il Castello di Praga, troneggia imperioso sull’intera città. Lungo la tortuosa strada che si percorre per arrivarvi, si può ammirare anche la Cattedrale di San Vito, simbolo della spiritualità ceca e il Vicolo d’Oro, luogo magico e suggestivo in cui gli alchimisti ingaggiati da Rodolfo II, trascorrevano l’intera esistenza alla ricerca dell’elisir di lunga vita.

Visitare Praga in 3 giorni

Tra i luoghi più iconici di Praga, spicca il quartiere di Malá Strana. Distrutta da un incendio nel 1541, questa parte della città oggi assume un aggraziato aspetto barocco, impreziosita da vicoletti, chiese, scorci panoramici e palazzi nobiliari. Stare Mesto, la Città Vecchia di Praga, è una curiosa mescolanza di stili architettonici differenti che, lungi dal risultare stonata, ne accresce il fascino. Questo è il luogo in cui, da sempre, si sono rincorsi gli avvenimenti di maggiore importanza per la vita politica della città. Oggi, quest’angolo di Praga, è conosciuto per l’Orologio Astronomico che, ogni ora, dà vita all’antico rituale delle statuine di personaggi religiosi e politici che girano su se stesse. Se, dopo aver visitato la Casa Danzante e l’emozionante Cimitero Ebraico, c’è voglia di shopping e divertimento, Praga non vi deluderà affatto.

Tra i souvenir più apprezzati, ma anche costosi, da regalare, spicca il pregiato cristallo di Boemia: offerto in centinaia di forme, catturerà tutti con la sua luce. E, di sera, immancabile un giro a Mala Strana o lungo il Ponte Carlo: pub, ristoranti, birrerie e jazz club, accontenteranno i gusti anche dei turisti più esigenti.