YourMag » Viaggi » Visitare Parigi in 3 giorni
Visitare Parigi

Visitare Parigi in 3 giorni

Parigi è la capitale dell’amore, quale migliore occasione che decidere di celebrare qui un importante anniversario con il vostro fidanzato? Basteranno davvero tre giorni per assaporare le atmosfere di questa fantastica città davvero coinvolgente ed unica. Di sicuro non potrete visitare ogni monumento o luogo della capitale francese ma potrete comunque toccare il clima particolare e così tipico che caratterizza la Ville Lumiere.

Visitare Parigi: Primo giorno

Montmartre e il quartiere a luci rossi di Pigalle sono probabilmente uno dei luoghi più conosciuti e famosi di Parigi. Cominciate da qui il vostro itinerario per lasciarvi trasportare completamente dall’atmosfera parigina. Appena usciti dalla fermata della metro che si trova in questo quartiere, incontrerete il celebre Moulin Rouge, sede di numerosissimi spettacoli di cabaret e non solo. Non impressionatevi se lungo le strade incontrerete numerosi sexy shop e, addirittura, un museo legato all’erotismo: questa zona di Parigi è conosciuta proprio per questo motivo. Tuttavia, più salirete la collina di Montmartre più l’atmosfera si trasformerà in bohemien: questo infatti è il punto di ritrovo per moltissimi artisti che qui espongono le proprie opere. Terminate la visita alla Basilica del Sacro Cuore, una chiesa bianca e molto imponente che sovrasta la città intera. Questo quartiere è ideale per trovare qualche ristorantino o locale particolare in cui trascorrere la serata: approfittatene e fermatevi qua.

Visitare Parigi:  Secondo giorno

Chi si reca a Parigi non può non visitare i numerosi musei che punteggiano la capitale francese. Il famosissimo Louvre dovrà costituire la prima tappa del vostro itinerario: qui potrete ammirare tantissimi dipinti e sculture e fra i più celebri vi sono la Gioconda di Leonardo Da Vinci, Amore e Psiche di Canova e altre opere dal valore inestimabile. Una volta terminata la visita, approfittatene per recarvi ai vicini giardini delle Tuileries e quindi a Place de la Concorde. Da qui potrete prendere gli Champs-Elysèes che vi porteranno diritti dritti all’Arco di Trionfo.

Visitare Parigi 3 giorni

Visitare Parigi: Terzo giorno

La visita del terzo giorno dovrà cominciare con il museo d’Orsay, in cui sono esposti i quadri degli impressionisti.Nel pomeriggio approfittatene per fare un giro sui famosi battelli che percorrono la Senna: avrete una fantastica visuale di tutta la città e sopratutto di Notre Dame. Infine, alla sera, non può mancare la visita al simbolo di Parigi, ovvero la Tour Eiffel: qui vivrete attimi davvero romantici con il vostro compagno. Concludete poi con una passeggiata nel Marais prima di chiudere le valige e ripartire.