YourMag » Viaggi » Visitare Innsbruck in 3 giorni
visitare innsbruck

Visitare Innsbruck in 3 giorni

Tante sono le cose da vedere ad Innsbruck in 3 giorni: ecco un programma perfetto per godersi una piacevole tappa nella località tirolese.

Cosa fare a Innsbruck il primo giorno

Un soggiorno di 3 giorni ad Innsbruck permetterà di ammirare tutte le bellezze di questa splendida località tirolese. Una delle prime tappe da fare non può che essere il Palazzo Imperiale che si trova al centro della piccola cittadina. Si tratta di un posto meraviglioso e che permetterà di accedere alle numerose sale, ricche di lusso e sfarzo. Un altro posto collegato e che si può visitare nel primo giorno a Innsbruck è il Museo del Tettuccio d’Oro che contiene una lunga serie di oggetti che sono stati dell’imperatore Massimiliano I. Per ammirare un panorama mozzafiato si può passare alla Torre Civica che permette di vedere il paesaggio da cartolina di questo territorio. Senza dimenticare un giro per le vie della cittadina di Innsbruck con tanti negozi e botteghe tipiche del posto.

Secondo giorno a Innsbruck: le bellezze da vedere

Innsbruck offre un’ampia gamma di attrazioni che renderanno molto gradevole un soggiorno in questa località. Uno dei posti più rilassanti di questa località del Tirolo è sicuramente la sponda del fiume Inn. Quindi per ricaricare le proprie energie e godersi qualche attimo di relax ci si può concedere una passeggiata sul lungofiume. Non ci si può perdere anche una visita alla Chiesa di Corte che è un cenotafio molto importante dato che è qui che si trova la tomba dell’imperatore Massimiliano I. Un posto caratteristico anche per via delle 28 statue in bronzo che si trovano all’interno. Anche il Giardino di Corte è una delle attrazioni maggiori di Innsbruck dove si possono ammirare tanti colori naturali di piante e fiori rari che sono presenti all’interno. Si tratterà di una sosta davvero molto piacevole.

Innsbruck e le sue perle: il terzo giorno

Il terzo giorno di un soggiorno a Innsbruck non può che prevedere una visita al Castello di Ambras che risale al Rinascimento. Sale lussuose e molto grandi in cui si possono ammirare opere di rara bellezza: il tutto in una location spettacolare dato che è immerso nel verde. Poco lontano da Innsbruck c’è anche una delle maggiori attrazioni moderne di questo posto, ovvero Mondi di Cristallo Swarowski. Un giardino incantato che fu inaugurato nel 1995 e in cui ci sono anche le Camere delle Meraviglie ed il Gigante dagli occhi cristallini che attirano migliaia di turisti. Non ci si può perdere anche una tappa nei ristoranti tipici di Innsbruck per assaggiare alcune delle pietanze del posto. Non mancano di certo pietanze a base di carne abbinate a gustosi contorni, oltre ai tipici dolci di questa zona.