YourMag » Viaggi » Visitare Bruges in 3 giorni
visitare Bruges

Visitare Bruges in 3 giorni

Bruges è la città più grande delle Fiandre Occidentali, il suo centro storico è tipicamente medievale ed è patrimonio dell’UNESCO dal 2000. Di notevole interesse, merita un week-end alla scoperta delle sue meraviglie.

Visitare Bruges: 1 giorno

Bruges è piena di canali, che riflettono le bellezze della città e trasportano i turisti da un’area all’altra. Risulta quasi banale fare un giro sui traghetti, fotografando gli scorci tipici caratterizzati dalle case in mattoni, dai campanili e dagli angoli perduti dal tempo.
Il primo giro d’obbligo è nella piazza del Mercato dove si erge la torre civica di Beffroi, con 47 campane. Ad essa segue la piazza Burg, con il gotico Municipio e la Basilica del Santo Sangue che accoglie la reliquia del sangue di Giuseppe d’Arimatea.
Continuando il tour di chiese e cattedrali, meritano una visita la Cattedrale di San Salvatore, la più antica cattedrale gotica belga, e la chiesa di Notre Dame che accoglie la Madonna col Bambino di Michelangelo.
Caratteristica invece la chiesa di Nostra Signora della Ceramica che al suo interno accoglie un Museo con ceramiche, dipinti, arazzi e utensili antichi.

Bruges

Visitare Bruges: 2 giorno

Il secondo giorno è interamente dedicato all’arte e inizia con il Gruuthusemuseum, all’interno di una lussuosa residenza in stile gotico. L’edificio si snoda con ampie sale collegate fra loro a mo’ di labirinto e accoglie vari pezzi di arte decorativa, collezioni di mobili e arazzi, ceramiche e oggetti preziosi.
Il Groeningemuseum è il museo municipale della città e cura molte opere dei pittori fiamminghi, da Van Eyck a Bosch, ma aggiunge anche collezioni barocche, rinascimentali, espressioniste e moderne.
E dopo i mostri sacri perché non svagare la mente nel Museo delle Patatine Fritte? Situato nel palazzo Saaihalle e sviluppatosi su 3 piani, spiega la storia e la produzione delle famose patatine belghe. Fa parte dei 10 musei alimentari più strani al mondo, ciò lo rendere una tappa immancabile!

Visitare Bruges: 3 giorno

Molto popolare a Bruges è il lago Minnewater, all’interno di un piacevole parco e sulle cui acque galleggiano decine di cigni bianchi. La scena che si presenta è molto suggestiva ed è proprio per questo motivo che è famoso con il nome ‘Lago d’amore’.
E dopo aver passeggiato per il parco perché non fermarsi in una delle tante locande belghe e assaggiare i prodotti tipici?
Da non perdere la famosa birra belga, specialmente la trappista, che è una delle migliori al mondo. Il cioccolato e le patatine fritte sono altri due alimenti molto famosi, al pari del piatto Moules et frites, ovvero cozze e patate, che troverete in qualsiasi menù della città.