YourMag » Viaggi » Viaggiare con cane o gatto in aereo
Viaggiare cane gatto aereo

Viaggiare con cane o gatto in aereo

Chi possiede un cane o un gatto ama pensare di trascorrere una vacanza con il proprio animale domestico: ecco tutto ciò che bisogna sapere per portarli con sé in un viaggio aereo.

Informazioni utili per animali in aereo

Molti padroni di animali domestici sono alla ricerca di informazioni su come poter viaggiare in aereo con il proprio cane o gatto. Innanzitutto bisogna ricordare che i regolamenti e le condizioni cambiano in base alla compagnia aerea che si sceglie: ecco perché è bene informarsi prima di prenotare un volo. Solitamente in cabina è ammessa la presenza di un certo numero di animali, ovvero cani di piccola taglia, ovvero che non superino i 10 chilogrammi e gatti. Per quanto concerne i cani di medio-grande taglia, essi viaggeranno all’interno di gabbie apposite nella stiva pressurizzata. In questi casi le compagnie aeree prevedono un personale specializzato che sarà a costante contatto con gli animali per un viaggio sereno.

Cosa serve per viaggiare in aereo con animali

Dopo aver verificato che la compagnia aerea con la quale si vola permette di portare il proprio cane o gatto con sé, è bene fare attenzione alle condizioni previste. Innanzitutto bisogna portare con sé sia la museruola che il guinzaglio, così da non arrecare disturbo agli altri viaggiatori. Inoltre bisognerà presentare un’apposita richiesta nel momento in cui vengono acquistati i biglietti per il volo: in questa ci dovranno essere dei documenti che accerteranno che il cane possiede il microchip e che soprattutto abbia svolto tutti i controlli che accertino uno stato di salute effettiva. In molti casi le agenzie aeree prevedono anche il trasportino, ovvero una piccola gabbia in cui poter portare gatti o cani di piccola taglia e le cui dimensioni varieranno di compagnia in compagnia. Ecco perché sarà sempre utile fare attenzione alle regole prestabilite dalle diverse compagnie.

Regole per cani e gatti in aereo

Al fine di garantire un viaggio sereno agli animali e agli altri viaggiatori presenti in aereo, è bene avere sempre con sé la museruola. Inoltre bisognerà garantire un corretto apporto di acqua e di cibo nel caso in cui il viaggio sarà particolarmente lungo in maniera tale che il cane non ne risenta in alcun modo. Nel caso in cui l’animale debba viaggiare nella stiva, sarà utile mettergli una coperta sul fondo in maniera tale che possa stare sempre al caldo e lasciargli sempre dell’acqua. In caso di scali sarà bene andare a controllarlo in modo da rassicurarlo sempre. Prima di partire è consigliabile sottoporre l’animale ad un accurato controllo medico così da valutare bene il suo stato di salute ed evitare qualsiasi conseguenza negativa.