YourMag » Casa » Trucchi salvaspazio per un armadio piccolo
organizzare piccolo armadio

Trucchi salvaspazio per un armadio piccolo

Avete un armadio piccolo ma siete della appassionate di moda e non avete nessuna intenzione di frenare i vostri acquisti? Sappiate che non siete sole e che dei modi per sfruttare al meglio il proprio armadio esistono. Eccone qualcuno!

Scartare ciò che non si indossa

La prima cosa da fare è cercare di capire se indossiamo realmente tutti i capi presenti nel nostro armadio. Spesso e volentieri infatti possediamo capi che non ci ricordiamo nemmeno di avere e che teniamo lì, in attesa di perdere o prendere peso o aspettando che tornino di moda. Cercate di capire quali pezzi vi saranno davvero utili, quali mettete sul serio e quali vi fanno battere il cuore e scartate tutti gli altri: in questo modo il vostro armadio avrà più spazio libero e voi potrete fare nuovi oculati acquisti.

Sfruttare l’altezza

Tante volte non ci rendiamo conto che il nostro armadio oltre ad avere una larghezza, ha anche un’altezza. Ponendo in alto un ripiano, utilizzando degli appendini adesivi o servendosi di una sbarra da fissare potrete sfruttare anche la parte più alta del vostro guardaroba e fare in modo così di non tenere i capi troppo stretti tra loro.

Gestire gli spazi

Un’altra cosa da fare è organizzare gli spazi in modo intelligente così da trovare anche i capi che vi servono in modo più immediato. Possiamo fare una prima suddivisione tra capi invernali e capi estivi e poi gestire intelligentemente i nostri indumenti. Per rendere il guardaroba più ordinato possiamo sfruttare i ripiani assegnando ad ognuno di essi una determinata categoria di capi (e così i cassetti) e fare uso di scatole di diverse dimensioni e divisori, in modo che ogni pezzo possa avere il suo posto. I capi più delicati vanno posti sopra gli altri mentre tutti quelli che rischiano di sformarsi vanno appesi sulle apposite grucce.

Creare più spazio

Il vostro ristretto armadio non arriva al soffitto? Un’idea vincente può essere quella di porvi sopra scatole contenenti gli indumenti che mettete meno, come quelli di un’altra stagione o alcuni pezzi particolari che sapete di non usare di frequente. In questo modo creerete altro spazio per contenere i vostri capi senza però ingombrare ulteriormente il vostro guardaroba. Ricordatevi di riporre i vostri indumenti sempre e solo se puliti e di piegarli nel modo giusto. Nella parte interna della ante possono anche essere appesi dei piccoli ganci ed appendini che servano per sciarpe e cappelli che usate di frequente o per la tuta che mettete ogni volta che vi trovate in casa. Insomma, bastano poche accortezze per rendere il proprio piccolo guardaroba più funzionale, efficiente e pratico.