YourMag » Casa » Stirare: come renderlo più semplice
Stirare: come renderlo più semplice

Stirare: come renderlo più semplice

Non tutti amano stirare e con l’arrivo del caldo, soprattutto quello torrido, l’idea di passare del tempo davanti all’asse da stiro farebbe scappare anche i più volenterosi.

Purtroppo, però, non se ne può fare a meno e ci sono dei capi che si devono stirare per forza. Così, anche se è l’ultima cosa che si vorrebbe fare, si è costretti a farla.

Ci sono allora due soluzioni: fare finta di nulla ed uscire con indosso i vestiti stropicciati, opzione da scartare se non si vogliono fare brutte figure, o trovare un sistema che faciliti e velocizzi la fase di stiratura.

Come passare meno tempo davanti all’asse da stiro

Un segreto per rendere più semplice un’operazione che per molte persone può risultare davvero fastidiosa, è quello di stendere bene il bucato. Stendere i capi in un certo modo e facendo attenzione che non si stropiccino troppo, quindi, può essere la soluzione ideale se non c’è nessuno che possa stirare al posto nostro.

La camicia va stirata, ma si può risparmiare tempo

Le camicie sono senza dubbio i capi di abbigliamento più difficili da stirare, ma non si può trascurarle, soprattutto quando si devono indossare tutti i giorni ed in tutte le stagioni per motivi di lavoro. Allora, scartate le ipotesi stiratura in lavanderia e quella della donna di servizio che se ne occupi, si può appendere la camicia direttamente nel suo appendino, in modo che non si creino troppe grinze e pieghe, e cercare di lisciare i polsini, il collo ed il bordo con i bottoni. Questo modo intelligente ed efficace di stendere la camicia, fa risparmiare molto tempo, perché basterà solo dare il “tocco finale” con il ferro da stiro.

Quando il battipanni viene in soccorso

Un altro accorgimento intelligente che può far risparmiare tempo e fatica è quello di usare un battipanni per “sbattere” i panni. Questa procedura è indicata per tutti gli indumenti e va fatta prima di stenderli, mentre se si tratta di biancheria per la casa (tovaglie, asciugamani, lenzuola) si può effettuarla pure dopo averla stesa.

Anche saper stendere è un’arte

Quindi stendere i capi nel modo giusto può salvare la vita a tante “casalinghe disperate”. Ogni capo ha il suo sistema migliore per permettere una stiratura semplice e veloce. Le lenzuola non vanno ripiegate su se stesse, ma appese dagli angoli, tirate al massimo e ben larghe. I pantaloni e le gonne, invece, vanno stesi dalla vita con qualche molletta e mai da sotto. 

Quando evitare la luce solare

Asciugare i panni al sole, specialmente se si vive in un posto in cui l’aria è pura, è bellissimo, ma alcune volte è meglio evitarlo. La luce solare indurisce i panni, anche nel caso si udi l’ammorbidente, rendendoli più complicati da stirare; meglio quindi asciugarli in casa sullo stendino.