YourMag » Moda » Sdoganata la combo calzino di spunga e ciabatta: quest’estate è trendy
Sdoganata la combo calzino di spunga e ciabatta: quest'estate è trendy

Sdoganata la combo calzino di spunga e ciabatta: quest’estate è trendy

È proprio vero l’adagio che insiste sul “mai dire mai“. Anche nella moda. Ad esempio, fino a pochissimo tempo fa avreste mai pensato che l’outfit in ciabatta e calzino di spugna potesse diventare cool e trendy? Eppure, quest’estate 2017, è stata bella che annunciata da questa… sorpresa!

Diciamoci la verità, lo standard del calzino con ciabatta lo abbiamo sempre immaginato “riservato” ai turisti: tedeschi, francesi, qualche volta gli americani, si sono spesso lasciati a passeggiate e scampagnate in questo “stile”, ma noi italiani eravamo ben lontani dall’imitarli; anzi, in tantissimi ne hanno creato meme e vignette umoristiche per divertirsi!

Ma ride bene chi ride ultimo… cosa diranno di noi, oggi, che la moda del momento è proprio questa, anche nel nostro Paese?

I Vip, influencer di fashion look

Come ogni moda e trend che si rispetti, anche questa novità del 2017 viene da lontano, in tempo e spazio.

Madonna, la cantante più trasformista e trasgressiva di tutti i tempi, ad esempio, aveva già anticipato questa tendenza nel 2015 quando, durante il suo tour di concerti, si lasciò immortalare in bomber nero (tra l’altro extra large), sciarpa, berretto in lana e… ciabatte e calzini! Una mise che fu oggetto di discussione ed ampiamente criticata ma che, come spesso accade con questo personaggio, si è poi insinuata nella storia pian piano.

Da lì, infatti, non è passato molto per collezionare scatti simili anche per Bruno Mars, Justin Bieber o Rihanna, che lo scorso anno hanno aderito a questo standard a dir poco inconsueto, evolutosi anche in versioni sandalo+calzino bianco.

Dal canto nostro, in Italia, sempre nel 2016, il rapper milanese Vacca cantava: “Con le calze con le ciabatte io ci porto la donna a cena, calze con le ciabatte di giorno come di sera”. Senza contare l’immancabile Chiara Ferragni, con il suo promesso sposo Fedez, e le passerelle Gucci e Versace, che sono stati tutti portatori dello stesso, identico messaggio.

Le vere origini

Ma a voler andare ancora più indietro, sembra proprio che questa moda, al limite tra l’urban, lo sciatto e lo street style, sia partita dal Nuovo Mondo, precisamente dagli atleti dell’NBA, per motivi pratici legati alla loro attività sportiva. Da lì  sarebbero stati “contagiati” i rappers, i cantanti hip-hop e, poi, infine, il grande pubblico. D’altro canto i famosi “Crocs” non ne sono stati che precursori!

I brand low cost

Per quanto possa sembrare assurdo, questi accessori, se forgiati da brand di lusso, possono arrivare a costare anche parecchio.

Motivo per il quale i marchi più low cost, dedicati all’interesse e alle spese del grande pubblico, hanno investito su questa tendenza proponendo nei propri store tutte le tipologie di calzettoni e ciabatte adatte allo scopo, passando da Zara e finendo ad H&M.

D’altro canto, si sa, chi segue la moda “ad occhi bendati” non potrà fare a meno di imitare gli outfit dei propri idoli: persino Gigi Hadid e Kim Kardashian si sono lasciate immortalare in mise in tema, con discutibili dettagli in pelliccia!