YourMag » Casa » Salotto: i consigli per renderlo perfetto
Salotto: i consigli per renderlo perfetto

Salotto: i consigli per renderlo perfetto

Un ospite, specialmente se estraneo, viene accolto sempre nel salotto: questa stanza rappresenta quindi il biglietto da visita con cui vi presentate.

Per questo motivo il salotto deve essere perfetto, perché chi vi entra avrà subito un’idea della vostra abitazione e, ovviamente, di voi.

Questa stanza destinata all’accoglienza deve ispirarsi allo stile del padrone di casa ma, soprattutto, sia che sia fatto ex novo sia che si tratti di rinnovarne l’arredamento, il salotto deve essere comodo e chi vi entra deve subito avere una piacevole e rilassante sensazione di sentirsi a proprio agio.

Il salotto è il biglietto da visita della vostra casa: ecco come renderlo perfetto

Oltre allo stile dell’arredamento, il salotto può avere quel tocco in più grazie a complementi d’arredo originali e di tendenza. Ecco, allora, come avere un salotto impeccabile, senza spendere troppi soldi.

L’importanza del colore

Il colore è un elemento molto importante nell’arredamento, poiché una scelta giusta può rendere davvero incantevole il salotto. Perché la stanza abbia personalità scegliete un colore per tutte le pareti o per una sola, purché sia una tinta che attiri l’attenzione. Un altro consiglio, soprattutto se si vuole stupire, è quello di puntare su mix di fantasie e su colori accesi per le tappezzerie o sulla mescolanza di stili. Sia che scegliate tinte e fantasie accese che tenui, è fondamentale seguire una palette di colori armonica.

E luce fu

Da non trascurare, poi, è anche l’illuminazione del salotto. L’ideale sarebbe avere un salotto grande e luminoso, dove poter sfruttare la luce naturale che viene da finestre e balconi. Per quanto riguarda invece la luce artificiale, optate per lampadari e lampade importanti ed originali: non sbaglierete.

Divano e poltrone, punti forti del salotto

In un salotto, naturalmente, non possono mancare divano e poltrone. Il primo deve avere una posizione centrale e deve risaltare su tutto il resto dell’arredamento, puntando sul colore, magari in contrasto con il resto. Davanti al divano, poi, deve esserci un tavolino, elemento irrinunciabile e dalle più svariate funzioni: posare oggetti, riviste, libri. Le poltrone devono essere comode ed accoglienti ed in linea con lo stile della casa. Non rinunciate a cuscini morbidi ed in contrasto con l’arredamento.

Pareti, elemento di arredo

Anche le pareti diventano uno spazio utile ed importante da arredare per rendere unico il vostro salotto. Vi è possibile appendere degli specchi di ogni dimensione, che hanno anche lo scopo di dare profondità alla stanza. Le pareti si possono poi sfruttare anche per attaccare delle mensole per poggiare foto ed oggetti o per creare delle grandi librerie per ordinare i vostri libri.

Puntate su un pezzo d’arredamento particolare

Per concludere, se volete mettere qualche cosa per far sì che il vostro salotto si distingua, collocate un pezzo di arredamento particolare, che rispecchi la vostra personalità e ne dia alla vostra camera.