YourMag » Bellezza » Rughe sul collo? spesso è colpa dello smartphone!
può causare la comparsa precoce di rughe di espressione

Rughe sul collo? spesso è colpa dello smartphone!

E’ vero, tutte le volte che si parla di rughe si pensa solo a quelle legate all’età, invece esistono anche le cosiddette “rughe di espressione”.
Le prime sono quelle causate dal naturale rilassamento della pelle che ha inizio intorno ai trent’anni e si manifestano, inizialmente, sotto le palpebre, sulla fronte e
ai lati della bocca.
Le seconde invece possono manifestarsi sui visi di ogni età, a causa di un’azione riflessa dei muscoli facciali.

Perché si formano le rughe di espressione?

Nella maggior parte dei casi sono proprio alcune abitudini consolidate a causare queste “pieghe della pelle”, ovvero movimenti che con il passare del tempo diventano
automatici, istintivi, talmente assodati che la persona non se ne accorge e non riesce più ad evitarli.
In alcuni casi si tratta di conseguenze di alcune abitudini più o meno insalubri, come ad esempio contrarre la bocca quando si fuma, in altri casi si tratta di reazioni
di tipo emotivo, come l’ammiccamento degli occhi del miope o il ravvicinamento delle sopracciglia del pensatore: in tutti e due i casi si “scatenano” le rughe di espressione.

Consultare spesso lo smartphone peggiora le rughe

Proprio così, non bastavano computer e monitor in ufficio a fare aggrottare sopracciglia o a far contrarre i muscoli facciali, ora in base a recenti ricerce, anche trascorrere
troppo tempo a controllare il proprio inseparabile smartphone, leggendo email e sms sul piccolo schermo del telefono può causare la comparsa precoce di rughe di espressione.
La “colpa” sembrerebbe proprio delle dimensioni del display degli smartphone, che costringerebbero gli utenti ad aggrottare lo spazio tra le sopracciglia, causando così una sorta
di tensione in quella parte di viso.
Ecco perchè anche tra le giovanissime, in base alle dichiarazioni di alcuni chirurgi plastici, sembra prendere sempre più piede la pratica dell’iniezione di botulino, proprio
per cancellare i segni di espressione causati dall’utilizzo compulsivo degli smartphone.

Alcuni consigli su come evitarle

Uno dei primi consigli è quello di fare ricorso a esercizi di ginnastica del viso, visto che il tono della muscolatura facciale è importante per mantenere la pelle elastica,
aiutando così ad evitare la comparsa di rughe di espressione o attenuare quelle già presenti, senza il bisogno di ricorrere a rimedi drastici come la chirurgia estetica.
È altresì importante mantenere una buona idratazione della pelle, sia dall’esterno attraverso l’utilizzo di prodotti specifici, che dall’interno con una alimentazione ricca
di frutta e verdura e l’assunzione di almeno due litri d’acqua al giorno.
Esercizio pratico consigliato: gonfiare le guance a labbra chiuse per alcuni secondi e poi espirare lentamente attraverso la bocca aiuta a evitare la formazione di rughe in
quell’area; mentre spalancare la bocca e chiuderla molto lentamente, o masticare a vuoto cercando di muovere tutti i muscoli del viso, o ancora gettare la testa all’indietro
mantenendo il collo ben teso sono esercizi che aiutano a prevenire il doppio mento.