YourMag » Casa » Presepe o albero di Natale?
presepe o albero di natale

Presepe o albero di Natale?

Serenità, gioia, condivisione con il prossimo: il Natale è il periodo dell’anno che più suscita sentimenti di armonia e la voglia di trascorrere più tempo con amici e persone care. La grande protagonista di questi momenti è la casa, addobbata a festa e resa più accogliente proprio in onore degli ospiti e per il piacere di chi la abita. Ma cosa scegliere tra presepe e albero di Natale? La scelta tra questi affascinanti simboli non è semplice, soprattutto quando tempo e spazio a disposizione impediscono di optare per entrambi.

Il presepe tra arte e tradizione

Il presepe è una rappresentazione della Natività che ha avuto origine proprio in Italia, in epoca medioevale. Non esiste addobbo natalizio, quindi, più profondamente legato del presepe alla tradizione italiana. Si tratta di un allestimento caro soprattutto a chi vive l’aspetto più religioso del Natale e vede in questa festività la celebrazione della nascita di Gesù. Sceglierlo, tuttavia, significa anche avere a disposizione uno spazio adeguato per la sua preparazione, spesso davvero laboriosa: tavoli inutilizzati, giardini, gradini e mensole sono solo alcune delle soluzioni adottate dai creativi del presepe. Uno degli aspetti più interessanti di questa tradizione, però, è proprio la versatilità che la caratterizza, permettendo di optare per una vasta gamma di opzioni di realizzazione. Dai presepi più scenografici e di grandi dimensioni – spesso corredati di parti meccaniche che permettono il movimento dei personaggi nelle scene – fino a micro-presepi allestiti dentro bottiglie o addirittura conchiglie: chi desidera celebrare il Natale ricorrendo al presepe non avrà che l’imbarazzo della scelta. Saranno quindi lo stile d’arredo della casa, le dimensioni degli ambienti a disposizione o le capacità manuali di chi lo prepara a guidare nella scelta dei materiali e nella forma dell’allestimento. La tradizione è caratterizzata da interessanti sfumature regionali che potrebbe essere interessante riscoprire, ma chi preferisce potrà avere carta bianca per lasciarsi ispirare da innovazione e modernità.

L’albero di Natale e le sue luci

L’albero addobbato è diventato nel tempo un grande classico nella celebrazione del Natale. Da millenni simbolo di vita e fertilità, infatti, l’albero adornato di luci, dolci e piccoli oggetti è diventata una delle tradizioni più amate delle festività di fine anno. Meno legato alla dimensione cattolica e meno impegnativo da allestire rispetto al presepe, l’albero ha infatti il vantaggio di accontentare tutti. Anche in questo caso le variazioni sul tema sono praticamente infinite: l’albero tradizionale ha da tempo lasciato il suo posto all’utilizzo di supporti in materiali plastici o a soluzioni minimali e di design che sapranno adattarsi anche agli ambienti più moderni. Optare per questo tipo di decorazione, insomma, lascerà la porta aperta a molte scelte stilistiche, trasformando anche il più classico degli addobbi natalizi in un’occasione per valorizzare la propria casa e creare un’atmosfera indimenticabile.

   

Tu cosa preferisci l'albero di natale o il presepe?

VS