YourMag » Moda » Gli outfit che snelliscono: addio dieta!
donna bionda con cappotto verde acqua

Gli outfit che snelliscono: addio dieta!

Perdere peso e diventare più magre non sempre è un’impresa facile e, molte volte, si rinuncia senza neanche provare a fare una dieta. E se la soluzione fosse un’altra?

Se la soluzione non fosse quella di impelagarsi in ogni tipo di dieta, ma semplicemente acquistare capi di abbigliamento più adatti al nostro fisico? Abiti che nascondano le parti un po’ più “abbondanti” del nostro corpo.

Dunque, sarà sufficiente fare lo shopping con più cura, scegliendo gli outfit che camuffino il più possibile i punti critici.

Moda: ecco qual è lo shopping giusto per sembrare più magre

Sono tante le soluzioni per modellare il proprio corpo e sembrare più magre, suscitando l’invidia delle amiche. Ecco, allora, qualche trucchetto per apparire più snelle, anche se non si è perso neanche un chilo.

Il punto vita e i fianchi: le parti critiche del corpo di molte donne

Se non si ha proprio un vitino da vespa ma un giro vita abbastanza importante, è consigliabile scegliere abiti che non aderiscano troppo alla pancia. Da bandire anche le gonne e i pantaloni a vita bassa, è molto meglio optare per quelli a vita alta, dal sapore un po’ vintage, che fanno un bell’effetto retrò. Se, invece, non si amano i capi di abbigliamento che fasciano troppo si può puntare sui volumi e sulle linee più ampie e larghe.

Per quanto riguarda i tessuti, è bene prediligere quelli naturali: la lana, il lino o il cotone. Al contrario, non vanno bene quelli sintetici perché tendono a rendere più robusta la figura. Per chi, poi, ha il problema dei fianchi troppo formosi la soluzione migliore per nasconderli è quella di utilizzare il cosiddetto abito tunica, che si può indossare con i collant semi opachi o con i jeans. Sono molto utili pure i vestiti con la cintura in vita e quelli con la chiusura sulla schiena che stringono il punto vita. Nell’armadio di chi deve nascondere i fianchi, infine, non dovrebbero mancare le gonne a campana o quelle a cerniera, perché lasciano passare inosservati i fianchi. Al contrario, non devono esserci i jeans skinny e i leggings.

Puntare sul décolleté e sule gambe per apparire più magre

Il décolleté può dare un grande aiuto, soprattutto se è ben fatto. Usare maglioni con lo scolo  Vcamicie da tenere sbottonate, oltre a far apparire sexy, aiuta a far sembrare il busto più snello. Per abiticappotti, poi, la linea da preferire è quella svasata e quindi lo stile Impero o a trapezio. Assolutamente sconsigliati, invece, lo stile romantico con balze, rouches e volant, e le sciarpe a maglia grossa. Decisamente da preferire i foulard, che alleggeriscono. Infine, se il problema è l’interno cosce non proprio magro è bene indossare pantaloni stretti anni ’80 larghi stile anni ’20 o, ancora, ispirarsi alla moda maschile con le giacche. Da evitare, invece, gli shorts e i pantaloni aderenti.

E le scarpe? Via ibera a stivali o stivaletti con il tacco e alle décolleté a punta.