YourMag » Sessualità » Nuovo partner all’orizzonte: c’è un momento giusto per il sesso?
coppia a cena appuntamento

Nuovo partner all’orizzonte: c’è un momento giusto per il sesso?

Il ruolo del sesso, all’interno di una relazione appena nata, è importantissimo perché suggella i rapporti, crea intesa e, soprattutto, rivela meccanicamente la chimica che c’è tra i partner.

Quando si comincia a frequentare qualcuno di nuovo, nasce spontaneo il dubbio su come porsi dinanzi alla questione “prima volta“: c’è chi ostacola a grande voce il finire a letto al primo appuntamento, quasi come per un rito scaramantico – in questo, la serie Tv “Sex and The City” ha fatto storia -, e chi, al contrario, non si pone paletti di alcun tipo, facendo fluire gli eventi così come sente.

Ci sono donne, poi, che perdono ore ed ore ad immaginare i desideri degli uomini che hanno accanto: avranno apprezzato una eventuale “attesa”? O le avranno classificate come bigotte? Avranno più voglia di rivederle se non si consumerà un rapporto fisico sin da subito oppure funziona proprio nel modo opposto?

Insomma, se la parte maschile della coppia può soffrire, in qualche caso, di ansie da prestazione, la femminile può finire in un vero e proprio vortice di domande e “tentate programmazioni” degli eventi che lasciano davvero poco spazio alla spontaneità e alla naturalezza delle cose. Perché, a volte, cercare a tutti i costi di mantenere il controllo con utopistiche previsioni del futuro significa rovinare tutto, senza nemmeno rendersene conto!

Storia o sesso occasionale

Naturalmente ci sono delle distinzioni da fare: nel caso di incontri occasionali, questo tipo di preamboli è persino superfluo dire che non hanno senso, poiché il sesso fatto per divertimento è concepito proprio per essere libero, fugace e senza coinvolgimenti.

Nel resto dei casi, invece, può nascere naturale la preoccupazione della ricerca del “momento giusto“, quando, probabilmente, l’unica cosa davvero importante è il posto giusto: lasciarsi andare alle effusioni quando ci si sente pronti è fondamentale, ma è importantissimo anche farlo in un contesto idoneo, soprattutto la prima volta. Meglio evitare la scomodità di un’auto o di un rapporto mordi-e-fuggi, senza una vera intimità, prediligendo, invece, un ambiente ed una situazione che offra l’atmosfera migliore, dandosi anche modo di spendere delle ore insieme a coccolarsi, parlare e conoscersi meglio.

E se la prima volta risulta una delusione?

Un altro mito da sfatare è quello della delusione da prima volta.

Il sesso non è detto che arrivi all’apice durante la prima performance, anzi, è un evento alquanto improbabile: questo perché bisogna imparare a conoscersi, a superare il senso di pudore, ad entrare in sintonia ed in sinergia con l’altro, con il passare del tempo. Quindi, se il vostro primo rapporto non sarà fuoco e fiamme, questo non sarà di certo un presagio funesto sul futuro della vostra relazione… ma, tutt’al più, una scusa per pensare già al secondo!