YourMag » Moda » Nuova collaborazione per H&M: Erdem Moralioglu
Nuova collaborazione per H&M: Erdem Moralioglu

Nuova collaborazione per H&M: Erdem Moralioglu

ERDEMxHM: è così che si conclude il bellissimo spot creato dal regista Baz Luhrmann per suggellare la nuova collaborazione che avverrà tra Erdem Moralioglu e il famoso marchio svedese.

Cappotti, trame animalier, pellicce e tanto altro, per uomo e donna, compaiono nel video promozionale che comunica al mondo il nuovo sodalizio di H&M.

Un’intesa che nasce da visioni comuni e meno comuni sulla moda, che si uniscono e cominciano a vibrare all’unisono.

Il sodalizio di due colossi della moda

Erdem Moralioglu è il famoso stilista londinese, di origini turco-canadesi, il cui brand omonimo ha preso vita nel 2005, riscuotendo successo generale e feedback positivo dal pubblico. Dalla sua collaborazione con H&M nascerà una nuova collezione, disponibile in alcuni punti vendita e sullo store online di H&M, dal prossimo 2 novembre 2017.

I capi proposti saranno rivolti sia agli uomini che alle donne, segnando un passaggio importante per il brand londinese: sarà infatti la prima volta che Erdem si cimenterà in un’impresa al maschile.

C’è già fermento tra il pubblico per questa nuova capsule collection, anche perché non è la prima volta che H&M collabora con designer e stilisti più o meno famosi, e l’attesa è stata sempre ben ripagata.

Lo stesso fashion designer ha commentato con gioia questa iniziativa: “Sono entusiasta di collaborare con H&M e di esplorare le mie creazioni in una versione del tutto inedita, con una novità assoluta come la collezione uomo. È stato favoloso anche lavorare con Baz Luhrmann, uno dei maestri dello storytelling dei nostri tempi“.

H&M: oltre 10 anni di collaborazioni di successo

Nella storia del marchio svedese, oltre il grande impegno ambientale volto al riciclo e all’ecologia, figurano tantissimi altri nomi tra le collaborazioni: praticamente uno per ogni anno.

Tra i più celebri ricordiamo Kenzo, nel 2016, con le iconiche stampe della tigre, e tanto animalier coloratissimo e tocchi folk, per una collezione allegra e appariscente. Nel 2015 è la volta di Balmain che, grazie alla creatività del direttore artistico Olivier Rousteing, mette in scena una collezione sexy e raffinata con tanto velluto e raso. Nel 2014 Alexander Wang, ex direttore creativo di Balenciaga, crea invece una collezione sporty-chic con contaminazioni futuristiche. Tra le prime ricordiamo anche Versace, nel 2011: colori appariscenti, borchie e pelle; e Roberto Cavalli, nel 2007, con le sue fantasie distintive: tanto zebrato e leopardato.

Un marchio, quello svedese, che ha quindi dimostrato di essere versatile, aperto alle nuove tendenze, ma anche rispettoso di ogni fascia di pubblico, per genere, stile e budget.

Un marchio che ha attraversato due secoli

Una storia, quella di H&M, nata in Svezia nel lontano 1947, partendo dal nulla ed arrivando, a Novembre 2015, ad avere maturato oltre 4000 negozi attivi in tutto il mondo, partendo dalla sede di Stoccolma. Il tutto senza senza contare, ovviamente, il comodo store online rintracciabile sul sito ufficiale.

Il brand riuscirà quindi, anche quest’anno, a sorprendere una clientela così complicata ed ampia con la nuova proposta by Erdem? Non ci resta che aspettare la fine di quest’anno per scoprirlo.