YourMag » gossip » Milano Fashion Week: in passerella scendono le top model anni ’90

Milano Fashion Week: in passerella scendono le top model anni ’90

Una vera e propria sorpresa ben gradita! Durante la Milano Fashion Week, un tributo molto particolare a Gianni Versace, ha lasciato tutti a bocca aperta..

Proprio durante la sfilata di Versace, tenutasi a Milano nei densi giorni della Fashion Week, è accaduto l’incredibile. Donatella Versace, sceglie di onorare così il fratello Gianni, a 20 anni dalla sua scomparsa. In passerella, sono apparse loro: Carla Bruni, Claudia Shiffer, Cindy Crawford e Naomi Campbell. 

In passerella, durante la sfilata, non mancano certo fantasie e stampe che hanno fatto del brand, un genio nel suo genere. Le stampe e le tonalità di Versace sono riconoscibili dallo stile inconfondibile del grande maestro. Sfilano quindi con eleganza, modelle che onorano in grande stile la bravura e l’arte della maison e di Gianni Versace che nel mondo dell’alta moda, è stato senza dubbio un rivoluzionario. 

La sfilata, si chiude a gran sorpresa con l’arrivo delle top model anni ’90 che incarnano ciò che Gianni pensava sulle donne. Si dice infatti che Versace sia stato colui che abbia colto il vero potere delle donne. Per questo, a sfilare, cinque donne che negli anni ’90 hanno fatto la storia ma che ad oggi, non hanno avuto niente da invidiare alle under, in passerella prima di loro. 

Tutte e cinque over 40, ma tutte bellissime e divine. Donatella Versace, dopo aver raggiunto le dive in passerella, le abbraccia una ad una e si commuove. Ad oggi, ognuna di loro, ha intrapreso strade diverse: c’è chi si sta cimentando nell’imprenditoria, chi nello spettacolo, nella musica. Insomma, nonostante, molte siano le cose che dagli anni ’90 ad oggi possono definirsi cambiate, una cosa è rimasta immutata: per Gianni, le dive son tornate in passerella. Una sfilata, quella di Versace, che ha fermato il tempo nel capoluogo meneghino e dal web riecheggia un post: “Genio, questo è per te”.