YourMag » Viaggi » Natale e Capodanno 2018 » Mercatino di Natale di Trento 2018
Mercatino Natale Trento 2018

Mercatino di Natale di Trento 2018

Nel cuore delle Dolomiti, a due passi da alcune rinomate stazioni sciistiche italiane, viene allestito ogni anno quello che è senza ombra di dubbio uno dei mercatini di Natale più famosi al mondo: quello di Trento.

Un mercato natalizio dal fascino mitteleuropeo

Il villaggio del Natale aprirà i battenti il 24 novembre prossimo: gli eventi collaterali in programma andranno avanti, poi, fino al 6 gennaio, giorno in cui la città saluterà ufficialmente le feste con un fitto calendario di appuntamenti da non perdere. Il successo del mercatino di Natale di Trento affonda le sue radici nell’atmosfera che si respira tra i vari stand: l’esposizione ha un sapore tutto mitteleuropeo e ricrea fedelmente lo stile dei mercati medievali che si allestivano in Austria e in Germania.

Novanta espositori distribuiti in due piazze

Saranno novanta, in totale, gli espositori che prenderanno posto nelle due piazze principali della città: Piazza Cesare Battisti e Piazza Fiera, due location d’eccezione che si prestano perfettamente ad ospitare un evento capace di rinnovarsi di anno in anno assumendo un fascino sempre più fiabesco. I prodotti più in voga sono ovviamente quelli realizzati come vuole la tradizione artigianale del posto, ma tra i vari stand è possibile trovare tantissime altre cose: maglioni di lana, pantofole in feltro, sculture in legno e idee regalo per tutti i gusti.

A spasso tra artigianato e prodotti tipici del Trentino

Non mancheranno gli stand dedicati alla tradizione enogastronomica locale, con vin brulè, canederli, strudel, bretzel, polenta carbonera, strangolapreti e leccornie da passeggio d’ogni tipo da gustare a tutte le ore. Per i più piccoli sarà allestita in Piazza Santa Maria Maggiore la Casa di Babbo Natale, con Santa Claus in persona pronto a distribuire doni e abbracci a tutti i bambini che vorranno conoscerlo. Da segnalare, infine, la presenza di uno stand di prodotti gluten free e di un punto bimbi in Piazza Fiera, dove le mamme potranno allattare i neonati in tutta tranquillità. Una prova tangibile, questa, del fatto che la manifestazione si stia evolvendo di anno in anno per attrarre un numero sempre maggiore di visitatori.