YourMag » News » L’India combatte la violenza sulle donne con un app
Himmat

L’India combatte la violenza sulle donne con un app

In India il governo ha approvato una serie di misure per combattere la violenza sulle donne, tutte digitali, anche se le femministe indiane sono scettiche sulla loro reale efficacia.

Il governo indiano per combattere il fenomeno della violenza sulle donne ha annunciato una nuova misura rende obbligatorio installare sui mezzi pubblici telecamere a circuito chiuso e sistemi di tracciamento.
Propio su un autobus nel 2012 la violenza di gruppo su una giovane donna di 23, che ne causò la morte, diede il via alle prime manifestazioni di piazza contro la dilagante violenza ai danni delle donne in India.

Ci sono voluti 4 anni perchè il governo indiano applicasse reali misure, per contrastare il fenomeno, la più innovativa ed al tempo stesso criticata si chiama Himmat, si tratta di un app per smartphone che permette alle donne che si trovano in pericolo di segnalare la loro posizione alla polizia. Al momento l’app è in fase sperimentale e funziona solo nella capitale indiana, Delhi.

Le femministe in India, sono scettiche rispetto a queste misure antiviolenza tecnologiche, perchè creerebbero un falso senso di sicurezza nella società che non risolve il problema alle radice.