YourMag » Dieta » La dieta dei 22 giorni perdi 10 chili in un tempo record
dieta 22 giorni

La dieta dei 22 giorni perdi 10 chili in un tempo record

Una dieta rivoluzionaria che promette di perdere fino a 10 chili in tempi rapidi, basandosi su un alimentazione rigorosamente vegana.

La nuova dieta rivoluzionaria di 22 giorni, creata dal nutrizionista Marco Borges, approfondisce i benefici della dieta vegana per perdere peso in modo rapido ed efficace. Una dieta che ha trovato numerosi proseliti nel mondo dei vip tra cui segnaliamo alcune celebrità come Beyoncé, Jennifer Lopez, Shakira e Jay-Z.

Che cosa è la dieta 22 giorni

Conosciuta anche come la rivoluzione dei 22 giorni – questo è il tempo di cui il nostro organismo ha bisogno per adottare una abitudine. La dieta consiste di tre pasti al giorno applicando la regola del 80/10/10, o in altre parole, 80% di carboidrati, 10% di grassi e  10% di proteine nella dieta quotidiana.

Una dieta che secondo il suo creatore, non solo aiuta a perdere peso fino a 10 chili in 22 giorni, ma che in base al tipo di alimenti che si consumano è di aiuto anche per ridurre il colesterolo e il rischio di malattie cardiache.

La dieta di 22 giorni non si basa solo sul conteggio delle calorie o la scelta di alcuni alimenti, ma si basa soprattutto sul fatto di adottare una serie di abitudini alimentari che ci aiuteranno a mantenere il nostro peso forma.

In particolare, 5 sono le premesse della dieta dei 22 giorni:

Scegli alimenti freschi piuttosto che trattati: questo permetterà al corpo di concentrarsi sulla disintossicazione piuttosto che investire energia nel processo di digestione. Nella dieta dovrebbero prevalere prodotti vegetali come cereali, frutta e verdura, invece di carne e di prodotti trasformati.

Fare sempre 3 pasti al giorno, non saltare nessun pasto. Evitare spuntini tra i pasti.

30 minuti di attività fisica al giorno: la dieta è il fattore principale di perdita di peso, ma questo non significa che dobbiamo dimenticare l’attività fisica. È necessario eseguire 30 minuti di esercizio cardiovascolare che è estremamente efficace per la perdita di peso come la corsa, una camminata veloce, il nuoto o saltare la corda.

Bere 9 bicchieri di acqua al giorno: iniziare la giornata a digiuno con un bicchiere d’acqua e limone per idratare e purificare il corpo. Poi bere altri 8 bicchieri nel corso della giornata. Non è consentito il consumo di bevande alcoliche, gasate o energetiche. Si può bere tè senza zucchero o tisane.

La regola 80% -10% -10%: Il modello di distribuzione di carboidrati, proteine e grassi che deve essere preso come modello. E’ semplice da ottenere questa formula in una dieta basata su frutta e verdura, ricca di carboidrati complessi e povera di grassi.

Esempio di menù giornalieri

GIORNO 1
Colazione: budino vegetale alla vaniglia (di soia o riso) con 1 tazza di frutti di bosco freschi, caffè o tè
Pranzo: cavolo rosso o verde al vapore con sesamo e olio; una patata dolce o normale piccola.
Merenda: 1/4 di tazza di hummus con verdure fresche (carote, sedano, peperone, ecc)
Cena: fagioli neri e quinoa in insalata con cumino e olio
Dessert: Cioccolato fondente  vegan tre cubetti

GIORNO 2
Colazione: Smoothie realizzato con una tazza di latte alle mandorle, 1 banana grande, 1-2 cucchiai di burro di mandorle, 1 porzione di proteine in polvere del riso, e una tazza colma di verdure a foglia verde (spinaci, rucola, lattuga)
Pranzo: 1 tortilla di riso integrale o due tortillas di mais senza glutine con 1/4 di tazza di hummus, peperoni freschi o arrosto, cetrioli a fette e una manciata di verdure a vapore o un’insalata.
Snack: una barretta proteica vegana a scelta
Cena: Zucchine a julienne con pomodorini, una patata dolce o normale e basilico, olio di oliva.
Dessert: Banana schiacciata con cannella

GIORNO 3
Colazione: porridge di quinoa in fiocchi o avena (realizzato con latte vegetale) con 1 tazza di frutti di bosco freschi e poco sciroppo di agave, caffè o tè.
Pranzo: Grande insalata con almeno tre tazze di verdure, 3 cucchiai di semi zucca o di semi di canapa, e un condimento a scelta.
Merenda: 4 cucchiai di hummus con verdure fresche (carote, sedano, peperone, ecc)
Cena: Piccola patata dolce al forno con un cucchiaio di olio di cocco o normale di oliva + erbe e spezie a piacere, mezza tazza di fagioli neri o di fagiolini al vapore
Dessert: 2 brownie vegani o un muffin vegano al cioccolato o 3 biscotti vegan a scelta