YourMag » Viaggi » Incredibile gli Svedesi sposteranno una città
Kiruna città svedese sarà spostata

Incredibile gli Svedesi sposteranno una città

La città di Kiruna, in Svezia, sta per essere spostata. Non è uno scherzo e neanche un gioco di parole: questa città, la più a nord della Svezia a circa 90 chilometri dal Circolo Polare Artico, con tutti i suoi 23 mila abitanti, sarà spostata di qualche kilometro più a sud.

La storia di Kiruna
Fino alla prima metà del 1600 in questa zona vivono solo poche famiglie di lapponi; nel 1650 fu trovato il primo giacimento di ferro: le ricerche portarono poi, nel 1880, a trovare un enorme giacimento di ferro ai piedi della montagna Kiirunavaara e, qualche anno dopo, fu aperta una miniera e costruita una imponente linea ferroviaria attraverso la quale, in brevissimo tempo, migliaia di persone raggiunsero la zona per lavorare all’interno della miniera. Hjalmar Lundbohm, direttore generale della LKAB, compagnia statale che gestisce la miniera, fondò allora una nuova città: Kiruna.

L’espansione della miniera
La città di Kiruna ospita perlopiù i lavoratori della miniera e le loro famiglie: nel corso degli anni l’espansione della miniera ha comportato l’effettuazione di scavi sempre più vicini ai confini della città e nel 2004 fu comunicato che era prevista la realizzazione di un tunnel, seppure a diverse centinaia di metri di profondità, proprio sotto Kiruna.
A causa di questa espansione si stanno aprendo delle fratture nel terreno che circonda la città, pertanto le abitazioni che si trovano a Kiruna non possono considerarsi più sicure.

Il piano di ricollocamento
Il 35% della superficie di Kiruna, comprendente il 65% delle abitazioni, il municipio, una scuola, diversi alberghi ed uffici, verrà pertanto spostata di alcuni kilometri, con un piano di ricollocamento che sarà avviato solamente quando saranno pronte le prime abitazioni che andranno ad ospitare circa 800 lavoratori della miniera. L’investimento su questo progetto è imponente: 600 milioni già stanziati e 1200 ancora previsti per il completamento di questa insolita opera.

Il futuro degli abitanti di Kiruna
I problemi da affrontare non saranno pochi, principalmente di natura economica ma anche di natura antropologica. Un popolo nato attorno ad una miniera, consapevole che col tempo avrebbe dovuto spostarsi in concomitanza con la crescita della miniera, che rappresenta la principale fonte di occupazione della zona. Le vecchie case saranno acquistate al 25% in più del loro valore effettivo, ma questo probabilmente non garantirà a tutti gli abitanti di Kiruna di poter acquistare una casa tra quelle di nuova costruzione.

Il popolo e la miniera
La comunità di Kiruna è consapevole che, in questo remoto, impervio e gelido angolo di mondo, la popolazione non sarebbe mai potuta esistere se non in funzione della miniera, poiché come è stato detto. “nessuno sarebbe così pazzo da trasferirsi qui”. Il legame di questo popolo con la sua miniera è così evidente che la cittadinanza non si è minimamente opposta al piano di spostamento: infatti la ricollocazione della città è stata approvata dal 95% degli abitanti di Kiruna.