YourMag » Sessualità » Il sesso in inverno ha una marcia in più
coppia a letto in inverno sotto lenzuola

Il sesso in inverno ha una marcia in più

Chi ha detto che il sesso è migliore durante le stagioni più calde? Oggi sfatiamo questo mito: perché l’inverno è, decisamente, un’ottima stagione per le effusioni amorose!

Sicuramente la primavera e l’estate lasciano scoprire di più il corpo, mettendoci in contatto diretto con i profumi della pelle e il richiamo “animale” dell’attrazione: non sempre, però, è piacevole perdersi tra le braccia di qualcuno quando fuori imperversano temperature altissime; tra disidratazione, sudore, afa e bollenti spiriti, è davvero difficile uscire “vincitori” da una sessione di amore selvaggio.

In inverno, invece, tutto questo non succede, anzi: quando fuori fa freddo, è sempre estremamente piacevole anche rimanere a letto a farsi carezze sotto il piumone, prolungando un incontro amoroso in qualcosa di estremamente intimo e personale. È solo in queste occasioni che può accadere! Ed è proprio per questo che l’inverno è, in realtà, forse tra le stagioni migliori per il sesso!

Tanti buoni motivi per farlo

Lasciando da parte la questione “riscaldamento” – l’attività sessuale è un’ottima stufetta naturale! -, è risaputo, ormai, che il sesso sia un ottimo rimedio per rafforzare il sistema immunitario, senza contare la sua influenza a livello estetico, visto il suo impatto su muscoli, pelle e fisico in generale.

Ma non è tutto.

I vantaggi includono anche un miglioramento dell’umore attraverso l’attivazione degli “ormoni della felicità“, un conseguente plus per l’autostima – che non fa mai male, soprattutto quando non ci sentiamo al top a causa dei malanni e degli imprevisti invernali! – ed una generale sensazione di benessere che può trasmettersi a tutti i livelli, sia nutrendo i rapporti sociali sia dando legna da ardere all’attività lavorativa, che verrà affrontata con meno stress e più concentrazione. Anzi, proprio una ricerca che abbiamo esaminato qualche tempo fa aveva rivelato che recarsi in ufficio dopo una dose di coccole mattutine con il partner poteva avere importanti risvolti positivi sul rendimento!

Sentirsi sempre a posto

Diciamoci la verità: quando all’esterno imperano pioggia, neve, vento e freddo la voglia di farci belle diminuisce esponenzialmente. Sono tantissime le donne single che, nelle stagioni fredde, perdono la voglia di curarsi, rimandando ceretta e massaggi a tempi migliori… ma condizionando, inevitabilmente, la propria sicurezza personale nel quotidiano!

Avere un’attività sessuale regolare, invece, può “curare” anche questo aspetto, offrendo il sacrificio di dover essere sempre belle e sistemate ad ogni costo, ma anche la positiva contropartita di sentirsi più a proprio agio con se stesse, meno preoccupate anche di eventuali imprevisti da fronteggiare.

Un motivo in più che spinge in direzione di una vita decisamente più appagante.

Insomma, c’è sempre più di un ottimo motivo per fare del buon sesso, in qualunque stagione dell’anno e in ogni tipo di situazione che la vita ci riservi!