YourMag » gossip » Il rapper Fedez in lacrime a causa di uno scherzo ideato da Jax e Le Iene

Il rapper Fedez in lacrime a causa di uno scherzo ideato da Jax e Le Iene

Si è concluso con un pianto liberatorio per il rapper vittima dello scherzo andato in onda ieri sera durante il programma televisivo ‘Le Iene’.

Siamo abituati a vederlo con l’aria da duro, il rapper Fedez è stata la vittima di uno scherzo televisivo andato in onda nella scorsa puntata del più celebre programma tv Le Iene, condotto da Ilary Blasi. 

E’ stato Jax ad ideare il tutto. Dopo gli scandali che hanno visto coinvolti importanti nomi di siti internet che vendevano online biglietti per concerti, Jax, amico e collega di Fedez, ha contattato la redazione del programma tv le iene, per inscenare uno scherzo ai danni del giovane.

I due, in questi mesi impegnati con l’uscita del loro ultimo album ‘Coministi col rolex’, sono alle porte dell’inizio del loro tour in giro per l’Italia.  Un tour che ha già registrato i soldout per quasi tutte le date, rendendo orgoglioso il giovane Fedez, che freme per l’emozione.

Un piano perfetto dunque, puntando sulla sensibilità e sulla passione di Fedez per il suo lavoro, la redazione del programma insieme al collega della vittima, studiano tutto nei minimi particolari con la speranza di riuscire nell’intento: far credere a Fedez che il loro produttore Clemente Zard abbia stipulato un accordo con i siti di bagarinaggio online e sia stato colto in fragrante dalle forze dell’ordine mandando all’aria un intero tour e costringendo Jax e Fedez ad esibirsi in palazzetti e stadi semi vuoti.

Queste le aspettative, ma il furbo Fedez, ci cascherà? Sì. Chi ha seguito l’ultima puntata del programma in onda su italia uno, può confermare con un ‘sì’ gridato a voce alta. 

Complici di questo malefico scherzo, anche il legale del rapper ed il produttore, che saranno figure fondamentali durate la messa in scena. Affinché tutto sia credibile, lo scherzo inizia con una telefonata da parte del legale di Fedez, che gioca un ruolo importante per la buona resa dell’intero scherzo. 

Ad un fedez già preoccupato, si aggiungono puntali Le Iene, capitanate da Matteo Viviani, che irrompendo a casa di Federico, portano a compimento la restante parte, recitando un copione che, contornato di documenti falsi e prove inconfutabili, hanno reso tutto estremamente veritiero. la Iena, fa presente al cantante, che con buone possibilità, verrà coinvolto anche lui nelle indagini,accusato di truffa, mostrando al ragazzo come il suo nome comparisse nelle accuse. 

Fedez, inizialmente adirato, con la voce rotta, dichiara e giura sulla sua vita di non saperne nulla ed essere del tutto innocente. Solo dopo aver ceduto e aver rivelato che si trattasse di un banale scherzo, il povero Fedez, scoppia in un pianto liberatorio, non curante delle telecamere a testimonianza della sua reale buona fede.