YourMag » News » “Il mio amico Alfred” invitato da Amazon al Bologna Children’s Book Fair
mio amico alfred

“Il mio amico Alfred” invitato da Amazon al Bologna Children’s Book Fair

Amazon Italia ha invitato l’autore del libro besteseller “Il mio amico Alfred”, Simon Sword, che dalla Brianza è sbarcato direttamente al Bologna Children’s Fair

Si è da poco conclusa a Bologna una delle più importanti fiere di libri per ragazzi d’Europa, il Bologna Children’s Book Fair. Tra i tanti ospiti e tra migliaia di autori provenienti da tutto il mondo, Amazon Italia ha deciso di invitare quest’anno Simon Sword, autore di libri per bambini che in pochi mesi ha venduto più di 13.000 copie con il libro “Il mio amico Alfred”.

Simon Sword, il cui vero nome è Simone Spada, è un 37enne residente a Verderio, in provincia di Lecco, anche se l’adolescenza l’ha trascorsa a Cambiago, un piccolo paese in provincia di Milano.

Simone lavora nel settore immobiliare e scrive per passione da quando aveva 12 anni. Qualche mese fa decise di pubblicare il suo primo libro illustrato per bambini “Il mio amico Alfred” tramite Amazon, spinto dal consiglio di diversi addetti ai lavori che hanno considerato fin da subito il suo racconto “un piccolo capolavoro”.

Un storia originale che tratta temi molto attuali in maniera delicata, dal bullismo alla disabilità infantile senza mai intristire il piccolo lettore, anzi, le avventure dell’orsetto Alfred sanno coinvolgere e commuovere anche i più grandi. Il libro infatti è un vero e proprio inno all’inclusione che lancia un messaggio forte e che per certi versi è tutt’ora spesso inascoltato: “la disabilità deve unire e non dividere.”

Il volume, tradotto anche in lingua inglese in poco tempo ha scalato le vette delle classifiche Kindle di Amazon, entrando di diritto nella classifica dei Bestseller.

“E’ cominciato tutto per gioco e solo quando ho cominciato a rendermi conto che migliaia di persone sui social, tra cui tanti genitori, chiedevano in continuazione notizie del mio libro, allora ho capito che non si trattava più solo di un gioco” ha raccontato Simone in una recente intervista.

Simon Sword ha deciso fin da subito di devolvere l’intero ricavato delle vendite in beneficenza e attualmente sta lavorando su altri testi che diventeranno presto nuovi libri illustrati per bambini.

Il mio amico Alfred libroIl mio amico Alfred, copertina del libro