YourMag » Casa » Idee per organizzare la dispensa
Organizzare la dispensa

Idee per organizzare la dispensa

Ogni persona desidera che la propria dispensa sia sempre piena ed ordinata, perfettamente organizzata, ma questo obbiettivo non è sempre semplice da raggiungere. Ecco perché talvolta consigli ed accortezze divengono indispensabili per poter soddisfare i propri desideri. Ecco qualche dritta per organizzare in modo ottimale la propria dispensa.

Le prime regole da rispettare

La prima cosa da fare è suddividere i vari spazi in base a quella che è la tipologia di alimento. I cibi dolci, gli snack salati, la pasta, il riso, lo scatolame, ogni tipo di alimento dovrà avere il suo posto e non dovrà essere mischiato con gli altri, in modo da rendere lo spazio più ordinato. Gli alimenti più vicini alla data di scadenza devono essere posti davanti, in modo che chi apre la dispensa sia portato a consumarli prima o abbia comunque sott’occhio le confezioni e ciò che si utilizza con una frequenza maggiore deve trovarsi in una posizione più facilmente accessibile.
Le scorte vanno posizionate negli scaffali più alti o più bassi, a seconda di come siete più comodi, in quanto non verranno immediatamente utilizzate.

Le vostre liste

Un’idea vincente è quella di tenere delle liste: in una scriverete gli alimenti presenti in dispensa, in un’altra che cosa manca, in un’altra ancora cosa desiderate sia presente. In questo modo avrete una prospettiva più completa dei vostri spazi e completare la lista della spesa sarà molto più facile ed immediato.

Mettere le etichette

Siete appassionate di barattoli di vetro e confezioni particolari ma rischiate di dimenticare cosa contengono? Un’ottima soluzione è quella di porre delle etichette sulle varie confezioni in modo da sapere cosa hanno dentro ed entro quanto tempo l’alimento deve essere consumato. I barattoli possono aiutarvi a risparmiare spazio prezioso se ben organizzati e se posti nella giusta posizione.

E se lo spazio della dispensa non basta?

Se lo spazio presente in dispensa non vi basta per ospitare tutto ciò che essa dovrebbe contenere, potete creare altro spazio in modo intelligente. Sfruttate, ad esempio, le pareti libere e fissate su di esse mensole e mobili aperti su cui riporre magari i vasi di vetro o gli elementi esteticamente più piacevoli, come particolari barattoli porta spezie o originali scatole di té o ancora la vostra selezione di cioccolatini pregiati. Creando nuovi spazi si potrà tenere la dispensa ancora più in ordine, senza tenere gli alimenti gli uni contro gli altri, evitando così possibili contaminazioni.

 
Ricordatevi infine che la pulizia è indispensabile laddove si scelga di conservare degli alimenti. Periodicamente svuotate i vostri scaffali, puliteli con cura, fate una cernita degli alimenti e riponeteli in modo ordinato.