YourMag » Benessere » Fitness e Wellness » Hatha Yoga: Cos’è, metodo e benefici
hatha yoga

Hatha Yoga: Cos’è, metodo e benefici

Lo Yoga è una delle attività più amate dalle donne, una ginnastica dolce, che permette di ritrovare serenità e porta benefici anche al corpo. Tra i vari stili sempre più diffuso è lo Hatha Yoga, ecco perché.

Cos’è lo Hatha Yoga

Per capire di cosa si tratta è bene iniziare dal significato letterale. Il termine Hatha è composto da due parti: la prima Ha che significa Sole e la seconda Tha che significa Luna. Il sole e la luna sono i due canali energetici (Nadi) opposti e l’obiettivo di questa pratica è trovare un equilibrio. Ovviamente trattandosi di opposti richiede molto impegno e forza, ecco perché viene chiamato anche lo yoga dello sforzo o della forza. Questa pratica è una delle più conosciute dello Yoga e fa parte del filone dello yoga tantrico. L’equilibrio degli opposti è il modo per ottenere libertà spirituale e consapevolezza. Come le altre pratiche Yoga, unisce le varie posizioni (asana) a tecniche di respirazione e meditazione. È bene dire che le posizioni dello Hatha Yoga sono tra le più difficili e si raggiungono gradualmente senza un eccessivo sforzo del corpo che creerebbe un disequilibrio e non equilibrio.

Parti del copro coinvolte

I punti chiave su cui si concentra lo Hatha Yoga sono la respirazione, la spina dorsale e l’apparato gastrointestinale. I benefici sono quindi a carico della mente, ma anche del corpo, in particolare si allungano e fortificano i muscoli. Si ha una vera e propria rigenerazione delle articolazioni e del sistema muscolare, con particolare beneficio per la colonna vertebrale che spesso è il punto più dolente del corpo, in quanto su essa si caricano tensioni emotive e fisiche. Può essere praticato anche come sostegno in caso di scoliosi e per prevenire e curare il mal di schiena.
Attraverso le varie pressioni che le posizioni asana permettono di generare sugli organi, vi è un effetto terapeutico anche su organi e ghiandole.

 

Benessere psicologico

Il benessere fisico generato dallo Hatha Yoga si riversa anche sugli stati d’animo e si trasforma in benessere psicologico. Chi pratica in modo costante questa disciplina potrà vedere diminuire lo stress, insonnia, stati d’ansia, astenia, debolezza. Proprio per questo è consigliato a chi svolge professioni che richiedono un certo impegno mentale, concentrazione e implicano notevoli responsabilità. Molti benefici trovano anche coloro che soffrono di depressione o attacchi di panico. Ciò avviene perché lavorando sulla respirazione è possibile rivitalizzare capacità fisiche e mentali e di conseguenza lasciar scivolare tutti quei disturbi che compromettono la qualità della vita. La respirazione nelle varie posizioni permette di riscoprire se stessi e migliorare il rapporto con il Sè e con gli altri.