YourMag » Famiglia » Genitori separati a Natale? Sì ma con qualche precauzione
bambini con i genitori separati a Natale

Genitori separati a Natale? Sì ma con qualche precauzione

Quando si pensa al Natale vengono subito in mente feste in famiglia con mamma e papà, tutti insieme con gioia ed armonia. Perchè Natale è sinonimo di famiglia. Ma cosa succede se i genitori sono separati? Quando i genitori sono separati o divorziati, però, la situazione, in questi giorni di festa, può diventare complicata.

I pranzi di Natale o della viglia possono essere complessi quando i figli, specialmente se sono piccoli, chiedono, ai genitori separati di passare un giorno di festa tutti insieme, come se si fosse ancora una famiglia unita. Si devono accontentare i figli, quando fanno questa richiesta? Mamma e papà come devono comportarsi? Ecco qualche consiglio della psicologa dell’età dello sviluppo Anna Oliverio Ferraris.

Genitori separati a Natale: qualche suggerimento

In linea di massima il consiglio della psicologa è quello di accontentare i figli, ma prendendo qualche precauzione. Innanzitutto, se si decide di trascorrere insieme il giorno di Natale, pur essendo separati, è necessario che entrambi i genitori siano d’accordo e che la decisione sia condivisa. Infatti, come sostiene la Ferraris, se dovesse esserci una imposizione da parte di uno dei due genitori, l’incontro, con molta probabilità, creerà disagio e tensione, che non faranno bene ai figli. Ai figli, particolarmente sensibili in crisi di separazioni, non farà bene neanche vedere i genitori scambiarsi frecciatine o commenti sarcastici. Così, se ci sono ancora motivi di rancore o problemi non risolti, è meglio evitare di stare insieme, perchè l’incontro potrebbe diventare esplosivo. Se si decide di stare insieme il giorno di Natale, quindi, è necessaria la massima collaborazione, ma non solo tra gli ex coniugi, ma pure tra nonni, zii e parenti in genere, perchè tutti devono dare il loro contributo affinchè tutto fili liscio e non nascano dissapori o, peggio, scontri.

Evitare di stare insieme a Natale se la separazione è fresca

Secondo la psicologa Anna Oliverio Ferraris, invece, è meglio evitare di passare il giorno di festa insieme quando la separazione è fresca, perchè sarebbe più difficile reggere una situazione così complessa, quando i due genitori hanno deciso di lasciarsi da poco tempo. Se, invece, ci si è lasciati già da qualche anno, tutto dovrebbe essere più semplice e meno impegnativo, sempre che i rapporti tra i due ex siano civili. Infine la Dottoressa sconsiglia anche di cedere alla richiesta dei figli, quando all’incontro saranno presenti pure i nuovi compagni di mamma e papà. Così la Ferraris si dice perplessa davanti ad un Natale con la famiglia allargata, perchè: “in questi casi ci vuole davvero molta diplomazia per evitare che il pranzo si trasformi in un dramma“, che possa far soffrire i figli molto di più di passare il Natale solo con mamma o solo con papà.

f