YourMag » Vita di Coppia » Fare l’amore all’aperto
amore all aperto

Fare l’amore all’aperto

Fare l’amore all’aperto è qualcosa che non è stato affatto scalfito dai tempi e dalle mode ed è uno dei momenti più emozionanti che una coppia possa vivere.E’ di certo di un ritorno alle origini, ai profumi della natura che invitano al sollazzo in coppia, ma anche il gusto della trasgressione e di un luogo insolito dove scambiarsi tenerezze e molto di più.
Quali sono i luoghi migliori dove fare l’amore all’aperto e quali precauzioni prendere? Leggete qualche consiglio di seguito.

1) Fare l’amore in un parco
Fare l’amore all’aperto “open air” ha il suo fascino intramontabile e alcuni parchi anche in città si prestato a questa avventura. Procuratevi un telo, un abbigliamento comodo, leggero e facile da togliere e indossare. Il luogo naturalmente deve essere tra i più appartati, all’ombra di un cespuglio o di un grande albero ben isolato, lontano da dove giocano bambini o vie di passaggio. Ecco che il gioco è fatto per trascorrere momenti indimenticabili con la vostra metà. Vanne bene l’ora di pranzo e quella serale dove i parchi sono meno frequentati.

2) In riva al mare
Cosa c’è di più romantico del fare l’amore all’aperto in riva al mare? A primavera e in autunno ma anche d’estate nell’ora tarda, la spiaggia può diventare il paradiso delle coppie. Il suono della risacca, la luce della luna e la sabbia soffice faranno da cornice.

3) L’amore sul cofano dell’auto
Fare l’amore in macchina ha il sapore di un passato spensierato, quella della 500 prestata da papà. Nella versione moderna va bene anche il cofano che d’inverno è anche riscaldato. I luoghi dove fermarsi sono diversi, ma forse quelli più a riparo da sguardi indiscreti sono le piazzole di sosta interne dell’autostrada, i parcheggi alberati o il retro di un autogrill. Insomma luoghi dove si può comunque difendere la propria privacy senza penalizzare i momenti d’amore.

4) L’amore in piedi in montagna
Una situazione insolita come quella di una coppia che fa l’amore all’aperto presuppone anche l’essere pronti a interrompere velocemente l’incontro. La posizione migliore in questi casi è quella in piedi, magari con lei appoggiata a un albero che possa mettere a riparo da sguardi indiscreti. Boschi di querce magari in montagna e un lui in forma sono quello che ci vuole.

5) Sesso in barca
Se volete fare l’amore all’aperto nel periodo estivo la barca, anche a vela, per spingersi a largo è uno dei luoghi migliori. Lontani da tutto e con la brezza marina che accarezza la pelle.

6) Consigli sull’amore all’aperto
L’amore all’aperto potrebbe creare problemi o ritardi nel raggiungere l’orgasmo anche se nello stesso tempo lo favorisce specie per lei, per la situazione insolita. Lui invece potrebbe avere il problema opposto, per quanto risulta eccitante. Bisogna prepararsi mentalmente a questa avventura, che più è unica più assume i contorni di un incontro passionale ed esaltante. Sarà tutto nuovo e magico.