YourMag » Famiglia » Famiglia: in viaggio con mamma e papà
Famiglia: in viaggio con mamma e papà

Famiglia: in viaggio con mamma e papà

Con l’arrivo dell’estate, a volte, si presenta il problema di dove lasciare i genitori quando si va in ferie. E se decidessimo di portarli in vacanza con noi?

Portare i genitori con noi in estate è certamente una bella idea ma, soprattutto se mamma e papà hanno una certa età, è bene fare attenzione ad alcune cose.

Le persone anziane hanno delle esigenze diverse da quelle dei più giovani, ma questo non deve scoraggiare chi vuole condividere i suoi giorni di ferie con i propri genitori.

Famiglia: come organizzare la vacanza se si parte con i genitori

Il tempo passato con i propri genitori è qualcosa che non potrà più tornare, quindi è importante non perdere un’occasione come questa. Pianificare le ferie con mamma e papà è fattibile ed è un’occasione per rafforzare il legame e per vivere dei momenti da ricordare, magari scattando tante foto. Ecco, però, qualche suggerimento affinché la vacanza non si trasformi in una sofferenza per genitori e figli.

Non farli sentire un peso

Molto importante è l’aspetto psicologico. E’ bene comprendere subito che hanno bisogni ed esigenze diverse che potrebbero “ostacolare” la vacanza e, quindi, se abbiamo deciso di portarli con noi, evitiamo rimbrotti o parole di troppo. Devono sentire che siamo felici di trascorrere dei giorni insieme a loro.

Cercare strutture adatte per le loro esigenze

Il primo passo da fare, affinché la vacanza sia adatta ai nostri genitori, è quello di scegliere una struttura ricettiva idonea alle loro necessità. Innanzitutto deve essere accessibile in ogni sua parte: ristorante, spazi comuni, camere, servizi igienici e spazi esterni. Altrettanto importante è trovare il posto giusto per mangiare. Ogni anziano è abitudinario, mangia spesso le stesse cose e, soprattutto, agli stessi orari oppure deve seguire una dieta particolare. Così, è opportuno cercare posti in cui mangiare che possano garantire tutto questo.

Non dimenticare i medicinali

Le persone anziane, molte volte, soffrono di diverse patologie, così non si devono dimenticare a casa farmaci e prescrizioni mediche. Il consiglio è quello di preparare un kit con tutte le medicine e di portarlo in viaggio. 

Scegliere insieme la meta, cosa fare e cosa vedere

Quando si progetta di fare una vacanza con i propri genitori, per evitare problemi è meglio scegliere la destinazione e le cose da fare insieme a loro. La vacanza deve essere piacevole per tutti, quindi è bene programmare attività che vadano bene per ogni viaggiatore e che ognuno possa svolgere.

Evitare gli itinerari troppo stancanti

Quando si è giovani è possibile vedere tante cose in pochi giorni, quando invece si è un po’ più in là con gli anni questo diventa più complicato. Con mamma e papà al seguito, la regola è: viaggiare lento e cioè visitare meno posti ma con più tranquillità, riposandosi tra una tappa e l’altra.