Ex: come dimenticarlo per sempre?
YourMag » Vita di Coppia » Ex: come dimenticarlo per sempre?
Come liberarsi dall'ossessione dell'ex

Ex: come dimenticarlo per sempre?

Quando finisce un amore, che magari è durato per tanti anni, ci si sente spiazzati e ci si ritrova persi, in balia della paura, della solitudine, ma anche delle ossessioni.

Quando, improvvisamente, si resta sole si comincia a pensare ossessivamente all’ex, ci si fanno mille domande su quello che fa, su dov’è e, soprattutto, con chi è.

Si comincia, così, a spulciare le sue pagine social per cercare prove ed indizi di una nuova relazione o, magari, per tentare di capire se pensa ancora a noi. Insomma, non si fa altro che avere lui in testa.

Ex: ecco qualche consiglio per liberarsi dall’ossessione di una storia finita

L’unico modo utile ed efficace per liberarsi da questa ossessione è quello di farsene una ragione. Certamente, arrivare a questo stato di benessere non è facile e, allora, ecco qualche consiglio dato dai professionisti per dimenticare l’ex.

Non cercatelo, né nel mondo reale né in quello virtuale

La prima cosa da fare per non cadere nell’ossessione dell’ex è quella di non cercarlo più, non solo nella vita reale, ma anche in quella virtuale. Eh sì, perché oggi, a complicare tutto, ci si mettono anche i social network, dove l’ex è sempre a portata di mano. Così, sarebbe meglio abbandonare Facebook e Instagram almeno per un po’, almeno finché non si è metabolizzato il “lutto” dell’abbandono.

La tentazione di sbirciare il suo profilo personale per scoprire che cosa fa o con chi è sempre forte, quindi è meglio evitare la tentazione ed uscire dal mondo virtuale. Allo stesso modo, è bene evitare di continuare a frequentare i posti dove va anche l’ex perché, come spiega Gary Brown, esperto di relazioni, “Il modo migliore per andare avanti è eliminare tutte le forme di contatto, incluso l’incontro di persona”. E, allo stesso modo, cercate di non contattarlo in nessun modo, almeno finché non sarete più lucide e distanti sentimentalmente.

Pensate a voi stesse e al vostro futuro

Un altro modo per superare l’ossessione è cominciare a pensare a sé stesse e a focalizzare con precisione quello che sarà il vostro futuro senza di lui. Programmare una vacanza da single, da sole o con le amiche, è un ottimo modo per ricominciare e ricaricarsi, come lo è riprendere ad uscire con altri uomini. Per questo l’ideale sono le app di dating: all’inizio magari potreste sentirvi a disagio, ma poi ci rifarete l’abitudine, sarà tutto molto piacevole e penserete meno al vostro ex.

Liberatevi di tutto quello che ve lo ricorda

Che siano regali, bigliettini, lettere o vestiti, liberatevi di tutto quello che vi fa pensare a lui. E chi ha convissuto, se ha la possibilità, cambi casa, ma se questo è impossibile cerchi di trasformarla, rivoluzionando la disposizione dei mobili o ridipingendo le pareti, per esempio.