YourMag » Intrattenimento » Eurovision Contest, vittoria Ucraina con polemiche
Ukraine's Jamala celebrates with the trophy after winning the Eurovision Song Contest final with the song '1944' in Stockholm, Sweden, Sunday, May 15, 2016. (ANSA/AP Photo/Martin Meissner)

Eurovision Contest, vittoria Ucraina con polemiche

L’edizione 2016 dell’Eurovision Song Contest è stato vinto dalla cantante ucraina Jamala, con una canzone dalla forte tematica che ha suscitato molte polemiche.

La canzone vincitrice infatti, intitolata “1944”, è dedicata al popolo tartaro di Crimea, deportato dal regime sovietico di Stalin. La replica della Russia, che con il proprio alfiere,  Sergey Lazarev, si è classificata seconda, non si è fatta attendere. Se il festival non fosse stato “politicizzato”, ha affermato il  Presidente della Commissione affari esteri del Senato russo Konstantin Kosaciov,“avrebbe sicuramente vinto il primo premio, come ha anche dimostrato il voto degli spettatori”.

Rincara la dose Maria Zakharova, portavoce del Minsitero degli esteri russo, affermando che il prossimo anno la canzone vincitrice della manifestazione canora sarà dedicata al regime siriano di Bashar Al Assad.