YourMag » Vita di Coppia » Ecco perchè gli uomini hanno sempre caldo e le donne sempre freddo
donne hanno freddo uomini hanno caldo

Ecco perchè gli uomini hanno sempre caldo e le donne sempre freddo

Gli uomini hanno sempre caldo e le donne sempre freddo e per questo assunto esiste una spiegazione scientifica e non è solo uno dei tanti luoghi comuni. Naturalmente non è una legge fissa, nel senso che non tutte le donne sono freddolose e non tutti gli uomini hanno caldo, ma ci sono delle variabili accertate da studi accademici molto seri che hanno dato finalmente delle risposte.

La temperatura corporea dell’ uomo e della donna
Ci sono differenze sostanziali tra il sistema circolatorio dell’uomo e quello della donna e anche nella struttura fisica stessa che, evidentemente è diversa e porta con sé, a seconda dei casi, vantaggi e svantaggi.
Alla maggior parte degli uomini sarà capitato di essere alle prese con i piedi gelidi delle proprie partner, e alle stesse donne è successo di andare alla ricerca di quante più coperte o scuse per avvicinarsi a lui e riscaldarsi.
La spiegazione dei piedi freddi l’ha fornita uno studio condotto Università di Portsmouth che attribuisce il fenomeno a una “vasocostrizione che nelle donne avviene molto più velocemente rispetto all’uomo”.
Non è solo una questione di freddo invernale, ma di percezione della temperatura avvertita in modo diverso dai due sessi.
L’uomo avverte di meno il freddo in quanto ha un sistema circolatorio con meno cambiamenti rispetto a quello della donna, che invece è comunque soggetta al ciclo mestruale e a variazioni repentine dei livelli ormonali.
L’uomo ha un apparato muscolare più esteso ed efficiente rispetto a quello della donna e in genere è da questi 2 aspetti che dipende il fatto di avere una certa temperatura corporea che resiste meglio al freddo esterno.
In definitiva è la migliore vascolarizzazione che riesce a riscaldare anche le parti del corpo più lontane dal cuore.

Perché le donne avvertono di più il freddo
Le donne hanno freddo più degli uomini in particolare dopo i pasti, perché l’afflusso di sangue dal cuore si concentra soprattutto nella zona dell’apparto digerente per portare a termine il processo di digestione.
Nei giorni del ciclo incide sulla percezione del freddo un calo ponderale dei livelli di ferro ed è per questo motivo che molte scelgono degli integratori mirati, per alleviare questo e altri disturbi legati a un periodo comunque delicato.
La temperatura corporea della donna è comunque soggetta a cambiamenti durante un breve arco di tempo, come per esempio nei giorni dell’ovulazione, quando la temperatura basale sale e non a caso è uno degli indici considerati attendibili quando una coppia è in cerca di un figlio.
Le donne hanno sempre freddo anche in rapporto al metabolismo più lento e alle dimensioni del corpo più ridotte rispetto a quelle di un uomo. Riguardo a questo punto una ricerca condotta alla Maastricht University Medical Centre dal dottor Boris Kingma ha evidenziato che il metabolismo maschile è tra “il 20-30% più veloce di quello delle donne”. Pare anche che la differenza di temperatura corporea possa arrivare addirittura a sfiorare i 4°.