YourMag » Vita di Coppia » Donne che fanno paura agli uomini
Donne che fanno paura agli uomini

Donne che fanno paura agli uomini

Trovare l’anima gemella non è facile ma, a volte, lo è anche solo cominciare una storia. Soprattutto quando lei ha dei comportamenti che fanno fuggire lui.

Si deve ammettere che spesso le donne si considerano perfette o quasi e, se la storia non decolla, è senza dubbio colpa di lui e di tutti i suoi innumerevoli difetti.

Ma è davvero così? Forse, ogni tanto, si dovrebbero fare un piccolo esame di coscienza per capire che se la relazione non funziona non è sempre e solo colpa dell’altro.

Donne: quelle da cui gli uomini scappano a gambe levate

Anche se si crede di non avere alcuna colpa se lui è fuggito a gambe lavate, probabilmente qualche responsabilità si ha. Ci sono, infatti, alcuni atteggiamenti e modi di fare davanti ai quali lui proprio non ce la fa e scappa dopo le prime uscite. Ecco allora da quali categorie di donne gli uomini fuggono e, se si rientra in una di esse, è opportuno cambiare. O perlomeno mentire!

Matrimonio e figli? No, grazie

Anche se non è vero ma, anzi, non si vede l’ora di sposarsi e mettere su famiglia, è importante non farglielo capire o, peggio, non dirlo alla prima uscita. Perché questo è il modo migliore per terrorizzarlo.

No alle appiccicose, indipendenti e super donne

Gli uomini fuggono non solo da chi si vede già all’altare, ma anche da quelle che mandano decine di messaggi al giorno o che, casualmente, si ritrovano sempre dove sono loro. Allo stesso modo, però, scappano dalle donne indipendenti, quelle che dicono o fanno intendere che possono fare a meno di un uomo. Come non sono particolarmente apprezzate le super donne, quelle che li fanno sentire minacciati fisicamente, perché ostentano tutta la loro forza fisica.

Astenersi depresse e piagnone

Come alle donne piacciono gli uomini allegri e brillanti anche gli uomini amano le donne simpatiche e piene di verve. Almeno all’inizio della frequentazione, niente piagnistei e lamentele per ciò che spaventa, poco importa quale sia il proprio trascorso sentimentale o quali paure si hanno.

Attente a non essere incoerenti o ciniche

Nel primo caso lui si può sentire spiazzato davanti a certi sbalzi comportamentali, che fanno apparire un po’ “psicopatiche”. Nel secondo caso, invece, gli può sembrare di avere davanti un muro, una donna che non si stupisce più di niente e che fa finta di sapere come va il mondo.

Bere con moderazione

Questo consiglio non va dato solo a chi deve mettersi alla guida, ma anche a chi deve uscire con un uomo. Condividere i piaceri della tavola e, quindi, anche bere del buon vino insieme è bello e crea complicità, ma esagerare con l’alcol rende ridicole. Tra essere astemie e farsi accompagnare ogni sera a casa ubriache, c’è una via di mezzo.

Da non dimenticare: non è “paparino”

A questa tipologia appartengono le viziate, ossia quelle che pretendono che lui, già dal primo appuntamento, le riempia di regali, come farebbe il loro papà.