YourMag » Moda » Curvy è bello: i migliori outfit strategici
Curvy è bello: i migliori outfit

Curvy è bello: i migliori outfit strategici

Viviamo un’epoca che sta finalmente scardinando un retaggio molto radicato nelle donne: quello secondo il quale magrezza implica bellezza.

Lo stato di salute precaria di molte modelle e la presa di coscienza di patologie psicofisiche, come l’anoressia, hanno messo le donne moderne in condizione di chiedersi cosa stesse succedendo e perché, trovando una risposta nella ribellione anche di chi ha sempre avuto chili di troppo e, oggi, è riuscita a guadagnarsi un posto di tutto rispetto nelle vetrine social e, perché no, anche sulle passerelle.

Insomma, oggi curvy non è più tabù, non è più qualcosa da modificare necessariamente per rifarsi ad altri standard. Oggi curvy è da sfoggiare, da mostrare con fierezza.

Ma quali sono le strategie d’outfit migliori per questo tipo di corporatura?

Ad ogni donna il suo outfit

Scegliere il giusto outfit significa trovare la giusta combinazione di tagli e colori per mettere in risalto i punti di forza e in sottofondo, invece, i “difetti”.

Per chi ha una corporatura più giunonica sicuramente le fantasie e le tonalità scelte fanno già la metà del lavoro: ad esempio, un abito con tinte scure sui lati e chiare verso il centro rappresenta un’ottima soluzione per “restringere” otticamente il corpo; ovviamente, il nero è un grande classico, ma sono tantissime le fantasie che riescono in questo intento in grande stile.

Per quanto riguarda la parte superiore, sì a scollature anche abbondanti a patto di non avere un seno eccessivamente prosperoso: il sovrappeso verrebbe messo, altrimenti, in risalto, anche se si parla di una zona che, in teoria, dovrebbe distogliere lo sguardo dai chili di troppo.

Un vero miracolo comunque riescono a farlo le gonne: quelle a trapezio soprattutto, o le longuette, che non siano quindi né troppo corte né troppo lunghe, una giusta via di mezzo. Si tratta di piccole tattiche che allungano, otticamente, la figura in maniera magistrale!

Anche le borse e le scarpe possono fare la loro parte: le prime, se grandi e capienti, daranno all’insieme un’immagine proporzionata, mentre le seconde, se dotate di un bel tacco alto, daranno uno slancio in più alla silhouette.

Capelli e make up

Ci sono addirittura delle linee di pensiero che riguardano l’acconciatura ed il make up per valorizzare un fisico curvy.

Un rossetto rosso, ad esempio, riesce a focalizzare lo sguardo sulla parte superiore del corpo, in particolare sul viso, insieme o in alternativa a collane ed accessori particolari, come un bel paio di orecchini.

Allo stesso modo, una capigliatura liscia riesce ad “affinare” i lineamenti, rispetto ad una riccia e voluminosa.

Insomma, i trucchi sono veramente tantissimi, tutti ottimi e possono essere combinati insieme per ottenere il miglior risultato finale possibile.

Certo, non sono una soluzione unica e definitiva, perché una corretta alimentazione e una sana attività fisica sono certamente sempre indicate per chi ha il problema di qualche chilo in più, ma lì dove non arriva la dieta… arriva la moda!