YourMag » Vita di Coppia » Stashing: se lui ti nasconde, non è amore
donna chiede spiegazioni al compagno in casa

Stashing: se lui ti nasconde, non è amore

State da poco con qualcuno, non siete una coppia “clandestina”, lui vi parla pochissimo di sé e della sua vita e vi tiene nascoste? Attenzione, perché state frequentando uno stasher.

La definizione è anglosassone, deriva dal termine stashing, che significa appunto nascondere. Provare a costruire una storia seria con lui è praticamente impossibile.

Lo stasher ha solo un interesse, che non è quello di vivere una storia d’amore duratura, seria e normale. Chi pratica lo stashing, infatti, vuole solo un rapporto fisico.

Coppia: come riconoscere uno stasher e come liberarsene

Con molta probabilità lui si vergogna di voi, perché secondo il suo ego ipertrofico non siete abbastanza e si vergogna di voi, così non ha alcun interesse a farvi conoscere il suo mondo. Lui sa che la vostra relazione è a termine e, prima o poi, vi sostituirà con un’altra. Scopriamo come fare, allora, a riconoscere uno stasher e soprattutto a liberarsi di lui.

Come riconoscere uno stasher

La prima cosa che vi fa capire che il vostro nuovo partner è uno stasher è che vi cerca solo per il sesso, perché per lui voi rappresentate solo questo. Non gli interessa che cosa dite e pensate o che cosa fate e, infatti, non vi fa mai domande o solo quando non ne può fare a meno. Questa sua scelta è anche una precauzione che prende per evitare che siate voi a fargliene e a voler sapere dettagli della sua vita, che lui non desidera assolutamente darvi. Tuttavia il vero campanello d’allarme, che deve farvi comprendere che dovete liberarvi di questo pseudo fidanzato e al più presto, è che lui non vuole farsi vedere in giro con voi. Non vi fa conoscere alla sua famiglia e ai suoi amici, preferisce vedervi in casa, preferibilmente la vostra, e se qualche volta vi porta fuori, difficilmente vi viene a prendere con la sua auto, prediligendo sempre le uscite in tarda serata, frequentando posti fuori mano, quando e dove nessuno può vedervi.

Come liberarsi di uno stasher

Il primo passo per uscire da una situazione di stashing, dunque, è capire di esserci cadute. Raggiunto questo step iniziale è necessario fare tutte le mosse possibili per venirne fuori, prima che si rischi di soffrire troppo innamorandosi di chi non vi amerà mai. L’unico modo per uscirne è quello di affrontarlo e fargli capire che questa situazione a voi non va più bene e che volete che cambi. È essenziale cominciare a chiedergli tutto quello che non vi ha mai dato: mostrarvi al suo mondo e farvelo conoscere. Che cosa può accadere se farete questo? Le possibilità sono due: o sparirà, provando a ricomparire di tanto in tanto ma non dovete cedere, o cambierà e non vi nasconderà più, perché tiene davvero a voi e alla vostra relazione.