YourMag » Ricette » Secondi Piatti » Coniglio alla ligure
coniglio alla ligure

Coniglio alla ligure

Il coniglio alla Ligure è un secondo piatto tipico della riviera di Ponente, dove viene chiamato anche coniglio alla carlona, non in senso dispregiativo, ma per indicarne la velocità di preparazione.

Ricetta coniglio alla ligure
Ricetta per 4 persone
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
1 H 10 min
Tempo totale
1 H 25 min
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
1 H 10 min
Tempo totale
1 H 25 min
Ingredienti
  1. 1 kg di coniglio
  2. 80 g di olive taggiasche
  3. 1 cipolla bianca
  4. 2 spicchi d’aglio
  5. 1 cucchiaio di pinoli
  6. vino rosso
  7. brodo di carne
  8. sale e pepe
  9. olio extravergine d’oliva
Istruzioni
  1. Iniziate la preparazione del coniglio, che andrà ripulito da eventuali interiora e dalla testa, se già non lo fosse, e lavato per bene sotto acqua fredda corrente.
  2. Fatto questo spostatevi sui fuochi e mettete in una casseruola ben capiente la cipolla e l’aglio, tritati molto finemente a rosolare in olio extravergine d’oliva. Fate andare per qualche minuti e poi aggiungete il coniglio, facendolo rosolare su tutta la sua superficie.
  3. Sfumate, quindi, con un goccio di vino rosso e lasciate evaporare prima di aggiungere le olive,i pinoli, sale e pepe e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. A questo punto potete proseguire con la preparazione del coniglio alla ligure aggiungendo un mestolo circa di brodo di carne (per la ricetta cliccate qui) così da far proseguire la cottura della carne.
  4. Fate proseguire la cottura del coniglio alla ligure per circa un’ora e, quando la carne inizierà a staccarsi dall’osso, spegnete la fiamma a servite con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo ancora ben caldo.
Note
  1. Potete aggiungere anche qualche foglia di alloro, per rendere il coniglio alla ligure ancora più profumato e saporito.
Stampa Ricetta
Your Magazine http://www.yourmag.it/