YourMag » Casa » Come rimettere a posto casa dopo le vacanze
mamma mette in ordine giocattoli

Come rimettere a posto casa dopo le vacanze

Partire per le vacanze è bello almeno quanto… è tremendo ritornare. Il solo pensiero di dover riprendere il ritmo quotidiano, con l’aggravio delle commissioni da sbrigare preventivamente, è un catalizzatore d’ansia per tutti.

Diciamoci la verità: le vacanze sono tanto perfette proprio perché a tempo determinato. La possibilità di poter staccare la spina e vivere in maniera più “selvaggia”, dimenticando per qualche giorno i doveri e visitando città e culture diverse, anche a pochi chilometri di distanza, può davvero fare la differenza dopo un lungo anno di lavoro, di obblighi, di imprevisti da fronteggiare e mansioni da portare avanti.

Una volta compreso ed accettato questo status di cose, tocca però fare i conti con un altro tipo di questione che non può piacere davvero a nessuno: rimettere la propria vita, e la propria casa, in ordine dopo il caos vacanziero. Un’impresa titanica, se non la si affronta nel modo giusto!

Il potere del decluttering

Spesso si sottovaluta un fattore importante: fare le valigie significa classificare un sacco di oggetti, dagli abiti all’intimo, dalle scarpe agli asciugamani, passando per bijoux e fermacapelli, definendo quali sono quelli che preferiamo e quelli tassativamente da scartare; in più, può capitare di scoprire che ci sono componenti da mettere al vaglio (vestiti scuciti, tessuti macchiati etc) e, qualche volta, impossibili da recuperare… e tutto questo è già tanto materiale per un sano decluttering!

Eliminare ciò che non ha senso continuare a conservare non solo farà spazio al nuovo, ma sarà l’escamotage perfetto per evitare di lavare e sistemare montagne di cose al ritorno!

Profumi e tessuti

Importantissimo è anche cominciare ad organizzarsi per l’imminente autunno, senza dimenticare che l’estate non è ancora finita: meglio evitare cambi di stagione troppo azzardati; in fondo, sono ancora tanti i weekend caldi e soleggiati che possono offrire scampagnate in montagna o al mare.

Allo stesso tempo, però, si può cominciare a scegliere un nuovo ammorbidente profumato per lavare le tende e i tessuti di casa, lasciando che inondino gli ambienti con un fresco profumo di pulito, si possono scegliere i tappeti da sostituire per l’inverno e si può fare una scorta, in caso, di pellet per la stufa o di candele alle essenze vegetali che ristoreranno corpo e spirito quando le temperature cominceranno a calare.

Frigo e cucina

Altro tassello fondamentale è la cucina: man mano che si riprenderà a viverne gli spazi, tutto si riassesterà intorno alle abitudini del quotidiano, ma cosa dire del frigo e, soprattutto, del suo contenuto?
Eravate partiti per diverse settimane e avevate provveduto allo svuotamento preventivo? Allora basterà rimpinzarlo di nuovo con spese oculate e rimetterlo in funzione.

In caso contrario, sarà meglio controllare le scadenze e la conservazione di tutti i prodotti, detergere i vani e sistemare ogni cosa nella maniera più consona: l’igiene passa anche dall’ordine!

Allora, pronte a riattaccare la spina?