YourMag » Moda » Colette, la storica boutique parigina, non vedrà il nuovo anno
Colette, la storica boutique parigina, non vedrà il nuovo anno

Colette, la storica boutique parigina, non vedrà il nuovo anno

A volte la vita riserva le sorprese più spiacevoli ed inaspettate; lo sappiamo da sempre, eppure non ci si abitua mai. Soprattutto in campi in continua evoluzione come la moda, può accadere che una vera e propria istituzione, dopo vent’anni, si ritrovi a chiudere i battenti: parliamo di Colette, a Parigi.

Due decenni sono tanti e fanno di un posto una specie di “sicurezza”, qualcosa che diamo per scontato, un punto di riferimento certo per i nostri acquisti, per i percorsi che facciamo ogni giorno.

È sicuramente quello che succede anche ai parigini, che si aspettano, ogni giorno, di ritrovare la storica boutique Colette al 213 di Rue Saint-Honoré. Un’aspettativa che, dal 20 dicembre di quest’anno, verrà tradita, perché i locali di questa “piccola certezza” chiuderanno i battenti per essere acquisiti da qualcun altro: Saint Laurent.

Colette e Saint Laurent: lo shift negli storici locali di Rue Saint-Honoré

Inizialmente si era pensato che Saint Laurent avrebbe “salvato” Colette (e i suoi dipendenti) con una sorta di investimento da dietro le quinte. In effetti, una trattativa pare sia ancora in divenire e non si hanno notizie precise al riguardo.

Quello che è certo è che, dal 20 dicembre del 2017, Colette, così com’è conosciuta dal pubblico da due decadi, non esisterà più, cambiando per sempre l’immagine di un punto storico di Parigi per i parigini e non solo.

La storia di Colette

Colette è il concept store nato nel 1997 da un’idea di Colette Roussaux, e gestito insieme alla figlia Sarah Lerfel.

Ha dominato la scena trendy di Parigi per tutti questi anni, diventando punto di riferimento del mondo fashion della capitale francese, tra luxury, street-wear, libri d’arte, profumi e gadget. Nelle sue vetrine hanno fatto a gara, per esporre pezzi unici, i creativi e designer di tutto il mondo, rendendo la boutique famosa in tutto il globo. Ma non solo.

Altrettanto celebre è il suo Water Bar, posto nel seminterrato, dove è possibile scegliere tra le più svariate tipologie e marche di acqua minerale. Una chicca che rende questo posto ancora più unico e iconico.

Colette.fr

Come è immaginabile, è già ai massimi livelli la corsa agli acquisti più gettonati, sul sito web dello store francese.

Tra giacche di jeans dal taglio particolare, camice, costumi e accessori, tutto il mondo sta cercando di “prevenire” l’irreparabile aggiudicandosi almeno un pezzo di questo storico punto nevralgico della moda francese, che potrebbe, effettivamente, scomparire per sempre dietro il marchio Saint Laurent.

In tanti però sperano ancora che una trattativa tra le due realtà possa portare a benefici per entrambe le parti, lasciando intatto, almeno dall’esterno, il ruolo di Colette in quel punto di Rue Saint-Honoré a cui sono tutti affezionati ed, ormai, abituati.

Non ci resta che aspettare questo Natale per capire come evolveranno gli eventi.