YourMag » Moda » Chiara Ferragni apre il suo primo monomarca a Milano
Chiara Ferragni apre il suo primo monomarca a Milano

Chiara Ferragni apre il suo primo monomarca a Milano

Ne ha fatta di strada la fashion blogger di “The Blonde Salad” da quando ha acquistato, nel 2009, il suo primo spazio web ed ha aperto il suo canale Instagram. Oggi infatti Chiara Ferragni inaugura il suo primissimo store a Milano.

Bionda, bella, comunicativa, con un’aria che ispira “la ragazza della porta accanto” ma anche qualcosa di molto più ricercato, di spensierato ma consapevole, di qualcuno che sa il fatto suo. Futura moglie di Fedez, Chiara Ferragni non vive di luce riflessa dal suo compagno, anzi. Nello star system si sta ritagliando uno spazio tutto suo, tant’è che il suo “caso” viene studiato addirittura alla Harvard Business School.

Chiara Ferragni Collection

È dal 2013 che un brand di scarpe e accessori porta il nome della giovane fashion influencer, accolto, tra l’altro, con grandissimo successo in tutto il mondo grazie agli inserti glitter e dall’aria pop e irriverente ma, contemporaneamente, tremendamente trendy.

L’iter non è stato poi tanto difficile: in pochissimo tempo il suo brand è riuscito a presidiare il mercato globale, tramite pop-up store all’interno di prestigiosi magazzini come il Bon Marché di Parigi o il Selfridges a Londra.

In soli 4 anni, quindi, la Ferragni è riuscita a conquistare una stima a livello planetario che le ha consentito di fare un nuovo passo, stavolta un po’ più grande: aprire uno store mono marca interamente dedicato alla sua collezione.

L’inaugurazione

L’apertura ufficiale è prevista proprio per oggi, 26 luglio, in Via Capelli, tra Piazza Gae Aulenti e Corso Como, a Milano.

Un evento che ha già ricevuto anche un piccolo tocco “scaramantico”, come si evince da un video postato dalla stessa Chiara su Instagram, in cui si vede la cremonese entrare per la prima volta nello store milanese ed avere un piccolo incidente: i suoi occhiali da sole, infatti, urtano contro la porta in un momento molto esilarante, che ha ricevuto tantissimi commenti dai fan e ha fatto sorridere il mondo intero attraverso i social.

Forse è proprio per questo che la Ferragni piace: è la giusta via di mezzo tra una diva e una anti-diva, divenendo ispirazione per tutte le teenager e le giovani donne del mondo moderno, pronte a progettare il proprio futuro anche tramite i nuovi mezzi disponibili per la comunicazione.

Il rovescio della medaglia del suo enorme successo? Le copiose critiche dovute al fatto che la sua ascesa sia arrivata tramite e grazie ai social. Eppure, riflettendoci bene, non è una cosa così scontata. Ci sono milioni di utenti alla ricerca di notorietà che si propongono online in tutte le salse ed emergere da un ambiente del genere, così pregno e mescolato, non è per niente facile. Bisogna avere talento, stile, e soprattutto qualcosa di concreto da offrire; e a quanto pare, la Ferragni ce l’ha!