YourMag » gossip » Cecilia Rodriguez incontra i suoceri: eccola a Trento con la famiglia Moser

Cecilia Rodriguez incontra i suoceri: eccola a Trento con la famiglia Moser

Allora si fa sul serio? A quanto pare, si direbbe proprio di sì. Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez hanno deciso di continuare la loro storia d’amore anche al di là delle telecamere del Grande Fratello e si sono dedicati una fuga d’amore a Trento, città d’origine di Moser. 

Sono stati li stessi Belen Rodriguez ed Ignazio Moser a documentare i mila e mila fan del mondo social riguardo ai passi che la loro storia d’amore sta compiendo dopo l’esperienza del Grande Fratello Vip. Sembrano i due, far davvero sul serio! Nonostante la loro storia sia partita con non poche difficoltà, ad oggi sembra procedere a gonfie vele. Talmente tanto bene da far concedere ai giovani innamorati, una piacevole fuga d’amore tra le splendide montagne del Trentino Alto Adige. 

Grazie a questa mini vacanza, lontano dal caos della metropoli meneghina, Cecilia Rodriguez, ha l’onore e l’occasione di poter conoscere e passare del tempo con la famiglia e gli amici del suo amore Ignazio. Cecilia Rodriguez, timida e riservata nella vita, si è invece subito ambientata e trovata a suo agio in compagnia di questa nuova famiglia acquisita. 

A trento, immersi nel verde e tra le montagne, i ragazzi si dedicano alle attività che li facciano avere il contatto con la terra e la natura. Cecilia ed Ignazio osservano e controllano le vigne, si godono il panorama ed imparano nuove cose: Ignazio insegna a Cecilia a guidare il trattore. 

“Un po’ di relax tra le mie montagne.. Chechu controlla che le vigne siano tutte pronte per farsi vendemmiare dalle sue manine #cachorritabonita Ph @franzperini”. Questo solo uno dei tanti post, pubblicati su Instagram dallo stesso Ignazio che fiero, vive e condivide la sua bellissima storia d’amore. 

Inoltre, come racconta lo stesso Moser al settimanale di gossip e vip Chi, anche tra la famiglia di lui e la bella Cecilia Rodriguez, c’è stato amore a prima vista:  “All’inizio mia madre ha conosciuto Cecilia al telefono. Io sono il cocco di mamma, quindi con lei ho avuto gioco facile. Mio padre, invece, ha parlato per la prima volta con Cecilia qui a Trento. In principio era freddo, ma dopo pochi minuti lo ‘sceriffo’ l’ha invitata a sciare: parlavano dell’Argentina, scherzavano. Io li osservavo, ero felice”