YourMag » Casa » Casa: rinnovarla senza spendere una fortuna
Casa: rinnovarla senza spendere una fortuna

Casa: rinnovarla senza spendere una fortuna

La tentazione di rinnovare l’arredamento della casa è forte per tutti, ma non sempre è possibile assecondarla, soprattutto per motivi economici. Ma una soluzione c’è.

Non è necessario, infatti, rivoluzionare tutto per “rinfrescare” l’arredamento che magari abbiamo già da un po’ di anni. Bastano pochi accorgimenti e avremo la sensazione di vivere in una casa tutta nuova.

Cambiare colore delle pareti, spostare quadri o, ancora, la disposizione dei mobili, eliminando o aggiungendo qualche pezzo, ed il gioco è fatto.

Casa: qualche soluzione per cambiare tutto senza comprare nulla

Che cosa si può fare, allora, per dare un nuovo volto alla propria abitazione, senza dover spendere una fortuna, ma sfruttando quello che si ha già in casa e spendendo davvero poco?

Spazio al colore

La scelta del colore, senza dubbio, è una cosa molto importante quando si deve arredare una casa. Che si tratti della tonalità delle pareti, delle tende, delle tappezzerie o dei mobili, è fondamentale scegliere con grande cura. Nonostante la scelta sia stata fatta con attenzione, però, può accadere che dopo un po’ di anni ci si stanchi e si abbia voglia di cambiare. Spazio allora alla fantasia: basta ridipingere una paretecambiare il colore a qualche mobile per dare un tocco diverso a tutta la casa. Un’altra idea può essere quella di scegliere un colore guida per una stanza e utilizzare le varie gradazioni per mobili e complementi di arredo.

L’importanza di tende, tappezzerie e tappeti

A rendere “nuova” una stanza possono contribuire anche le tende, la cui importanza non va mai sottovalutata. Una tenda ben scelta, infatti, è un elemento irrinunciabile per qualsiasi tipo di arredamento, perché può fornire soluzioni che sfruttano al meglio la luminosità di una stanza. Grandi potenzialità ha anche il giusto abbinamento di tappeti, tappezzerie di divani e cuscini, che può davvero rinnovare l’aspetto di una camera.

Come rinnovare il bagno

Il “rinascimento” della propria casa non passa solo attraverso la cucina, la camera da letto e la sala, ma anche attraverso il bagno. Anche questa stanza può essere trasformata ed acquisire un aspetto nuovo, puntando magari su un fil rouge nella scelta di accessori che renda questo ambiente di servizio particolare.

Eliminare quello che non convince più e seguire stagioni e festività

Un altro modo per cambiare volto alla casa è quello di eliminare i mobili che non ci piacciono più, valorizzando in questo modo quelli che amiamo veramente e che ci rappresentano. Per quanto riguarda le decorazioni, poi, grandi spunti arrivano dalle festività dal cambio delle stagioni. Le decorazioni natalizie, pasquali o ancora primaverili e autunnali, per esempio, permettono di abbellire la casa senza fare troppi sforzi.

Porte e piante, elementi che aiutano

Infine una casa può avere un aspetto più “fresco” anche cambiando le porte o rinnovando quelle che ci sono già o, ancora più semplicemente, se si ha il pollice verde, ripensando ad una nuova collocazione per piante e fiori.