YourMag » Casa » Casa: ispirazioni e stili per il 2018
Casa: ispirazioni e stili per il 2018

Casa: ispirazioni e stili per il 2018

Avere una casa con mobili e stili di arredamento sempre alla moda è il sogno di tutti. Tante volte, però, questo non è possibile per diversi motivi.

Stare dietro ad ogni nuova tendenza dell’home decor è complicato sia perchè i trend cambiano troppo velocemente e non si può sempre tenere il passo, ma anche perchè essere alla moda ha un prezzo, spesso non indifferente.

Quindi per chi può farlo, ma anche per chi vuole semplicemente trarre spunti ed ispirazioni, come dovrebbe essere la casa più trendy del 2018?

Casa: i nuovi trend di arredamento per il 2018

I marchi di arredamento e i designer hanno già dato i loro responsi, sperimentando e lanciando le loro creazioni sia nell’ambito dell’arredamento che della decorazione. La parola d’ordine per il prossimo anno è: ritorno al passato.

Le nuove tendenze arrivano dal passato

Le nuove ispirazioni del design 2018 hanno un gusto rétro ed arrivano direttamente dal passato, dunque. I brand e designer di arredamento, per il prossimo anno, puntano sui vecchi mobili dal sapore vintage, che si possono trovare nei negozi di modernariato, nei mercatini dell’usato o, più semplicemente, a casa delle nonne o delle zie più anziane.

Anche il bagno di casa è in stile rétro, quindi sì a decorazioni ed arredamento di “carattere”, senza rinunciare alla comodità naturalmente. In questa stanza di servizio è possibile anche osare, utilizzando ad esempio la carta da parati; quelle create appositamente per questo ambiente sono più resistenti all’umidità e agli schizzi, e la scelta è molto vasta.

Infine, nel 2018, è vietato rinunciare alle forme geometriche per tessuti e piccoli arredi e alle cementine, piastrelle vecchie e di recupero, che, se ben valorizzate, possono dare un tocco elegante alla casa.

Reinventare lo stile industrial

La tendenza rétro e chic del 2018 può essere ben interpretata anche dallo stile industrial, che però deve essere rivisitato, sostituendo il cemento ed il ferro con il legno grezzo, l’acciaio opaco e con qualche innesto di metallo nero

Colori, materiali e tessuti per il 2018

Il colore principe per l’anno prossimo è, senza dubbio, il rosso, adatto per tappezzerie, rivestimenti, imbottiture, ma anche accessori di piccole dimensioni. Altro colore must, poi, è il verde, ma non come tonalità di pareti o tendaggi, ma il verde delle piante, con cui riempire la casa anche esagerando un po’. È poi possibile godere della natura anche sulle pareti con carte da parati che riproducono colorati fiori over size. Infine, tra i materiali di tendenza ci sono l’ottone, opaco e non troppo appariscente, perfetto su piccole superfici ma anche per grandi spazi, ed il marmo, ideale per piani d’appoggio e bellissimo in tutte le sue varianti di colore. Mentre il velluto è il tessuto trend del nuovo anno, adatto soprattutto per poltrone, sedute e divani imbottiti.