YourMag » Casa » Casa: i colori giusti per le pareti
Casa: i colori giusti per le pareti

Casa: i colori giusti per le pareti

Arredare una casa non è mai semplice. Non solo dividere gli spazi o scegliere i mobili può essere impegnativo, ma anche decidere il colore delle pareti.

Anche quando si deve scegliere il colore dei muri si possono fare degli errori, che potrebbero rovinare l’aspetto della casa.

Quindi è necessario fare grande attenzione nel decidere le tonalità giuste e gli abbinamenti migliori, considerando anche la luce, gli arredi e tutto ciò che può influire sulla resa finale del colore.

Casa: i colori giusti per dipingere le pareti. Qualche consiglio per non sbagliare

Tinteggiare le pareti, dunque, è una vera e propria arte. Il colore di una stanza, infatti, può davvero rivoluzionare il suo aspetto ed è opportuno sceglierlo pensandoci bene, senza magari lasciarsi tentare troppo dalle novità o dalle cromie particolari, solo perché vanno di moda. Ecco, allora, qualche suggerimento per non commettere errori ai quali, poi, certe volte è complicato porre rimedio.

La scelta del colore presuppone un prova

La prima cosa che si deve fare, ovviamente, è quella di scegliere il colore della camera. In questa prima fase vengono in aiuto le mazzette dei colori, quei fogli rettangolari su cui sono riportate tutte le sfumature di una stessa tinta. In questo modo è tutto molto semplice, perché è facile scegliere i colori o fare gli abbinamenti, ma è veramente così? In realtà no, perché la resa del colore sulla parete può essere diversa da come appare sulla mazzetta. La soluzione, allora, è quella di dipingere una piccola porzione con il colore che si desidera e lasciarlo asciugare per vedere l’effetto reale sul muro. L’ideale sarebbe di aspettare un’intera giornata, perché la tinta cambia in base alla luce e alle variazioni del meteo.

Avere un’idea generale di come arredare la stanza 

Se la scelta del colore è la prima fase “pratica” di tutta l’operazione tinteggiatura, prima ce n’è un’altra altrettanto importante: avere in mente un quadro generale di come arredare la stanza. E’ utile, quindi, prima di scegliere il colore, pensare a quali mobili mettere o a che tipo di pavimento utilizzare.

Seguire le mode e i nuovi trend sì, ma senza esagerare

Quando si deve dare un tocco nuovo ad una camera e, per farlo, si punta solo su una nuova tinteggiatura, è facile lasciarsi tentare dai nuovi trend, o ancora da quei colori che vengono usati più frequentemente perché considerati alla moda. Ma, prima di sceglierli, ci dobbiamo porre una semplice domanda: “Questo colore mi piace davvero?”. Se la risposta è “No”, è bene capire che non si sta facendo la scelta giusta, e quindi optare per un colore più vicino ai propri gusti. In questo modo non si faranno errori di cui ci si potrebbe pentire molto presto. Allo stesso modo, è bene non esagerare con le tinte troppo luminose, che potrebbero anche dare fastidio agli occhi.