Casa: gli errori da non fare secondo il Feng Shui
YourMag » Casa » Casa: gli errori da non fare secondo il Feng Shui
Casa: gli errori da non fare secondo il Feng Shui

Casa: gli errori da non fare secondo il Feng Shui

La casa è il posto in cui si dovrebbe stare meglio e a proprio agio, ma a volte non è così. Questo accade perché ci sono mobili o oggetti che, secondo il Feng Shui, sarebbe meglio non avere.

Il Feng Shui è un’antica disciplina orientale che ha un obiettivo fondamentale: quello di far vivere le persone in armonia con il proprio ambiente. Questa armonia si può raggiungere scegliendo l’arredamento giusto.

Mobili e complementi di arredo che hanno la capacità di condizionare l’energia interiore di ogni persona e che aiutano a ritrovare il benessere e l’equilibrio.

Casa: ecco quali mobili e oggetti è meglio non avere in casa secondo il Feng Shui

Attenzione, allora, a non sbagliare l’arredamento della propria abitazione per non danneggiare il proprio benessere e il proprio equilibrio. Ecco che che cosa si deve evitare di tenere in casa per non rovinare l’atmosfera, rompendo la catena di energia che si trova nell’ambiente in cui si vive.

Che cosa non ci deve essere in camera da letto

La camera da letto è una delle stanze più importanti della casa, poiché qui si dorme e ci si rilassa. Il Feng Shui che cosa consiglia di non metterci?

Innanzitutto è importante che il letto (così come divani o scrivanie) stia sempre di fronte alla porta, in modo che si possa vedere chi entra ed esce. Inoltre, intorno ad esso deve circolare l’energia, quindi non deve stare addossato alla parete.

Infine, la biancheria del letto non deve essere nera, perché influisce negativamente sull’energia della camera, come accade se si mettono specchi o se vi si tengono TV, computer o altri dispositivi elettronici, dannosi per il proprio benessere fisico e per l’intimità della coppia.

Eliminare tutto ciò che porta tristezza e trasmette decadenza

Chi si ispira alla disciplina del Feng Shui deve liberarsi di tutto ciò che è triste o consumato. Così, è opportuno evitare di tenere in casa o sul balcone piante rinsecchite, o addirittura morte, ma anche oggetti rotti o mal funzionanti, che vanno subito riparati perché altrimenti rischiano di interrompere il flusso positivo dell’energia che c’è nella casa.

Allo stesso modo vanno banditi quadri o immagini che trasmettono tristezza e paura, perché interferiscono in modo negativo sull’ambiente e sulle persone. Spazio, al contrario, ad immagini allegre e ricche di colore e positività.

Non interrompere mai il flusso di energia positiva della casa

E’ fondamentale per i principi del Feng Shui che nella casa non venga interrotto il flusso di energia positiva. Per questa ragione è meglio scegliere lo stesso tipo di pavimento per tutte le stanze o, se non è possibile, lo stesso per ogni camera. E affinché il flusso di energia sia continuo, è bene evitare mobili ed oggetti troppo squadrati e con tanti spigoli.