YourMag » Casa » Casa Flora: vivere Venezia circondati dal design di eccellenza
Casa Flora: un nuovo modo di essere turista a Venezia

Casa Flora: vivere Venezia circondati dal design di eccellenza

Chi ama Venezia e desidera trascorrere un periodo nella città dei Dogi, vivendo come un vero abitante della Laguna, non potrà non visitare Casa Flora.

Essa rappresenta un nuovo modello di accoglienza, un appartamento che ha tutte le comodità di un albergo e che si trova vicinissimo a Piazza San Marco.

Casa Flora, che verrà inaugurata il prossimo 23 marzo, nasce dall’idea dell’hotelier Gioele Romanelli che, in collaborazione con Diego Paccagnella, direttore creativo e fondatore di Design Apart, si è posto l’obiettivo di far sentire il turista come un vero veneziano, facendogli vivere esperienze e realtà che caratterizzano la vita della città lagunare.

Casa Flora: l’appartamento a Venezia per vivere la città

Il progetto che sta dietro a Casa Flora è innovativo ed ambizioso, perché mira a far sentire tutti coloro che decidono di trascorrere qualche giorno in questa casa non semplici turisti ma abitanti della città, facendoli vivere in un grande appartamento dal design italiano, fortemente locale e a misura. Un grande spazio aperto, dunque, che abbia il calore di una casa e i comfort di un hotel di lusso.

L’arredamento di Casa Flora

Gli interni sono costituiti da elementi tipici veneziani rivisitati: dalla graniglia con cui sono realizzati i lavandini alla pietra verde del top della cucina, tipica delle vecchie case della città veneta, passando per i tessuti e le tappezzerie prodotti da una prestigiosa azienda locale, gli accessori e gli oggetti in vetro di Murano ed il tavolo da pranzo e le porta in radica trattata, anche questa tipica della zona. Tutti gli oggetti che si trovano a Casa Flora, poi, possono essere acquistati su internet.

Il richiamo alla natura lagunare

Anche i colori degli ambienti richiamano quelli tipici di Venezia e della laguna: il rosa, il verde, il giallo ed il blu, così i mobili e gli ambienti che rispecchiano l’aspetto della natura, tanto che i comodini della camera da letto diventano dei porta fiori. Il soggiorno a Casa Flora, poi, è tutto incentrato sul benessere ed il relax, infatti in ogni stanza c’è un angolo lettura, un’area SPA con hammam e gli ambienti destinati ai bagni sono molto ampi e sono realizzati come piccoli giardini privati. Inoltre l’appartamento si affaccia sul giardino dell’Hotel Flora.

Interagire e stimolare la cultura di Venezia

Ai residenti di Casa Flora, infine, vengono proposti esperienze ed itinerari unici per conoscere Venezia e viverla come se vi si abitasse davvero. Fare un tour della città nuovo e diverso da quello tipico del circuito turistico tradizionale, parlare, conoscere ed usufruire dei prodotti e dei servizi degli artigiani locali, prendere lezioni di cucina locale, sono solo alcune delle attività offerte e  studiate apposta per i viaggiatori e che hanno l’obiettivo di promuovere un turismo più consapevole e che alimenti la cultura della città, personalizzando l’offerta dei vacanzieri.