YourMag » Casa » Casa: come risolvere il rompicapo del cambio degli armadi
Casa: come risolvere il rompicapo del cambio degli armadi

Casa: come risolvere il rompicapo del cambio degli armadi

Un momento topico nell’organizzazione domestica è il cambio degli armadi, quando si passa dalla stagione fredda a quella calda e viceversa.

Il cambio di stagione può essere complicato anche per i più ordinati, che hanno sempre tutto sotto controllo, ma può diventare una vera e propria impresa titanica per i più disorganizzati.

Gli ordinati, infatti, hanno guardaroba in cui tutto è già diviso per stagioni, addirittura a volte per colore, ed è pronto per essere ripreso e riutilizzato; mentre negli armadi dei meno diligenti regna sovrana la confusione “stagionale” con capi invernali ed estivi sparsi qua e là.

Casa: qualche consiglio per superare la prova del cambio di stagione

In questo secondo caso, quindi, il cambio stagionale può rappresentare veramente un problema, perché molto spesso subentra la confusione e non si sa da che parte iniziare. Ecco allora qualche consiglio per facilitare il lavoro ai più disordinati. In primo luogo, proprio per fare prima, è opportuno praticare il decluttering, cioè sbarazzarsi di ciò che non serve più e fare una riorganizzazione generale. In secondo luogo è bene valutare lo spazio che si ha a disposizione per capire se servono un armadio, una scarpiera o una cassettiera in più.

Che cosa procurarsi prima di cominciare

Prima di procedere al cambio di stagione è fondamentale procurarsi alcuni strumenti. Non possono mancare, per esempio, le grucce portabiti. Sono un elemento indispensabile per tenere gli armadi in perfetto ordine; si possono acquistare in alluminio, in plastica colorata o rivestite di velluto per i capi più delicati e pregiati. Molto pratiche ed economiche, poi, sono le scatole, soprattutto se si hanno armadi poco spaziosi o se non si vogliono spendere soldi per altri elementi d’arredo. Nelle scatole si può conservare qualsiasi capo o accessorio. In commercio se ne trovano di plexiglass o plastica trasparente, comode perché si può vedere il contenuto senza doverle aprire.

Dove conservare accessori, scarpe e borse

Quando si fa il cambio di stagione non si devono sistemare soltanto i capi di abbigliamento, ma si deve procedere anche alla ricollocazione di accessori, scarpe e borse. Tutto, anche in questo caso, deve essere in perfetto ordine e facile da trovare e, così, per gioielli, borse e occhiali, non c’è nulla di più pratico di vaschette e piccole scatole. Per le scarpe, invece, una possibilità salva-spazio possono essere i ganci attaccati alla parete; mentre per le borse, se si ha tanto spazio a disposizione, si può pensare ad un armadio dedicato, magari con le ante in vetro per avere sempre tutto sott’occhio.

Se non c’è spazio per l’armadio

Ci sono infine degli appartamenti molto piccoli in cui non è possibile collocare un guardaroba. In questo caso le alternative possono essere, oltre alle scatole, gli stender appendiabiti o, per i capi che occupano molto spazio, delle barre fissate al soffitto in camera o nell’ingresso di casa, da rendere un eccentrico elemento d’arredo.