YourMag » Casa » Casa: attenzione all’arredamento del bagno
Casa: attenzione all'arredamento del bagno

Casa: attenzione all’arredamento del bagno

Il bagno, soprattutto negli ultimi anni, è diventato una stanza molto importante all’interno della casa. Non è più un ambiente di servizio, ma è una stanza che va arredata bene quanto le altre.

Il bagno si è trasformato in un posto in cui si passa molto tempo, dove ci si può rilassareprendere cura di se stessi; non solo, quindi, i classici dieci minuti al volo la mattina prima di uscire.

Naturalmente, i marchi che si occupano di arredi e complementi dedicati al bagno hanno seguito questo trend, rinnovando i loro prodotti e abbinando praticità e funzionalità con stile, innovazione e prezzi adatti a tutte le tasche.

Casa: gli errori da evitare quando si deve arredare il bagno

Così, quando si procede all’arredamento di questo ambiente di servizio, è importante scegliere tutto con molta cura e non lasciarsi influenzare in maniera esagerata dalle nuove tendenze. Inoltre, non avere le idee chiare su che cosa scegliere, può far commettere degli errori, che sarebbe meglio evitare.

Chi ben progetta è a metà dell’opera

Parafrasando un famoso detto popolare, si può affermare con estrema sicurezza che la progettazione del bagno, oltre ad essere la fase iniziale di tutto il lavoro, è anche quella più importante. E’ essenziale, infatti, rendersi conto di quali siano gli spazi da poter sfruttare per avere chiaro in mente di quanti sanitari, mobili o complementi disporre e come. Questo permette di creare un ambiente armonioso e adatto alle proprie esigenze.

No a mobili ingombranti e sì a quelli porta oggetti

Alle dimensioni del bagno è strettamente collegata quella dei mobili. Se la stanza di servizio è piccola è opportuno non scegliere mobili ingombranti. Da scartare, quindi, per esempio, il doppio lavabo se il bagno è molto piccolo. Al contrario è meglio non rinunciare a tanti mobili contenitivi e contenitori di varie grandezze, perché nel bagno si conservano tante cose: dalla biancheria da bagno ai saponi e ai trucchi, passando per detersivi e detergenti. Allo stesso modo, è bene non rinunciare agli accessori, quali dispenser, porta asciugamani, porta spazzolini, tutti naturalmente in linea con lo stile della stanza.

Seguire le nuove tendenze, ma con moderazione

I brand di arredamento bagno vanno veloci. Nascono e vengono prodotti continuamente nuovi stili e nuovi accessori e, proprio per questa ragione, seguire i trend del momento va bene, ma bisogna stare attenti a non lasciarsi travolgere. Si può trarre ispirazione da essi, ma è importante mantenere un’impronta personale.

L’importanza dei colori e della luce naturale

Per avere un bagno perfetto l’ideale sarebbe alternare dei colori vivaci con delle tonalità neutre, proprio per dare un tocco in più alla stanza di servizio. Per concludere, un’attenzione particolare va riservata anche alla luce naturale, che viene dall’esterno. Evitare, dunque, di oscurarla con tende troppo pesanti, ma è bene permettere che entri liberamente. Se invece il bagno non ha finestre, è fondamentale curare in ogni dettaglio l’illuminazione artificiale.