YourMag » Viaggi » Capodanno al caldo: Maldive
capodanno maldive caldo

Capodanno al caldo: Maldive

Brindare all’anno nuovo in compagnia di amici e parenti è una tradizione alla quale difficilmente si rinuncia. Ma per una volta, una soltanto, non sarebbe stupendo trascorrere il Capodanno in una meta esotica come le Maldive, senza cappotti ingombranti o sciarponi antifreddo al seguito, lontano da tutto e da tutti? Questo splendido paradiso nel cuore dell’oceano Indiano è la cornice ideale per una vacanza invernale da sogno, soprattutto in considerazione del fatto che a dicembre, nelle isole dell’arcipelago, le temperature sono piuttosto elevate.

Con oltre cento isolotti a disposizione, alcuni dei quali grandi appena una manciata di metri quadri, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Per chi sogna una fuga all’insegna del relax e del divertimento c’è l’atollo di Malè, dove hanno sede resort a cinque stelle e splendidi locali in cui festeggiare un Capodanno in grande stile. Sono meno grandi, ma altrettanto esotici, gli altri atolli dell’arcipelago delle Maldive, ciascuno dei quali dotato di meravigliosi villaggi turistici con formula all inclusive. Questo significa che i turisti potranno trascorrere l’ultimo giorno dell’anno in riva all’oceano, tra un tuffo nelle sue acque cristalline, un corso di immersione o di snorkeling e un cocktail da sorseggiare all’ombra dei bungalow in paglia che si trovano sulla spiaggia. Dopo il tramonto, in attesa della mezzanotte, spazio al divertimento, con il cenone e gli spettacoli di animazione organizzati puntualmente per il 31 dicembre da ogni villaggio.

 
Chi non volesse saperne di ballare fino all’alba o di cantare al karaoke, tuttavia, potrà optare per una formula completamente diversa. In un posto come le Maldive, si sa, il relax è assicurato, ragion per cui si può tranquillamente decidere di fare il fatidico countdown nella piscina naturale di qualche resort, sotto le stelle. Il Capodanno nel segno del benessere, da qualche stagione a questa parte, è particolarmente gettonato, soprattutto dalle coppiette che hanno programmato una vacanza intima e rigenerante.

Capodanno alle maldive

È l’ideale, per un Capodanno a due, anche l’isola di Thulhagiri, la più selvaggia di tutte quelle che rientrano nell’arcipelago delle Maldive. Provvista di tutti i servizi essenziali, ma meno lussuosa delle altre, è una meta selvaggia ed incontaminata, dove accogliere l’anno nuovo in riva all’oceano, sdraiati sulla sabbia fina e bianca, è un vero e proprio rito. Le strutture ricettive di Thulhagiri organizzano dei divertentissimi cenoni informali a base di champagne ed aragoste, che i camerieri sono soliti servire agli ospiti direttamente in spiaggia, al chiaro di luna. Organizza veglioni in grande stile, invece, la rinomatissima Paradise Island, che offre tutto quel che un festaiolo possa desiderare: discoteche alla moda, piscine, beauty farm, campi da tennis, teatri e ristoranti d’ogni genere.